Home Politica Migranti, sbarcati senza permesso a Lampedusa. Matteo Salvini: “Saranno espulsi!”

Migranti, sbarcati senza permesso a Lampedusa. Matteo Salvini: “Saranno espulsi!”

CONDIVIDI

Nelle ore scorse era stato intercettato  dalla Guardia di Finanza e Costiera un barcone con circa 70 migranti a bordo, mentre si dirigeva verso Lampedusa. Salvini inflessibile: “Saranno espulsi quanto prima!”.

Migranti, sbarcati senza permesso a Lampedusa. Matteo Salvini: "Saranno espulsi!"

Nelle ultime ore 70 migranti sono sbarcati ‘senza permesso’, a Lampedusa. Il barcone, portante 70 persone, di cui 53 di origine tunisina e 17 di origine libica è approdato lungo le coste siciliane. Il barcone era stato già intercettato da parte della Guardia di Finanza e della Guardia Costiera.

Salvini dopo lo sbarco a Lampedusa: “Saranno Espulsi quanto prima”

Quest’oggi un barcone trasportante 59 uomini e 1 donna, tra tunisini e libici, è sbarcato a  Lampedusa. Il mezzo, sarebbe attraccato senza alcuna difficoltà, se non fosse stato per la Guardia Costiera e la Guardia di Finanza che l’hanno prontamente intercettato.

Il Vice Premier leghista Matteo Salvini, alla notizia ha subito dichiarato, che è già a lavoro con chi di dovere, affinchè, le 70 persone a bordo della barca, vengano ricondotte ‘a casa loro’:

“Siamo già al lavoro affinché i 90 clandestini arrivati a Lampedusa vengano rispediti a casa loro nelle prossime ore”

Il Movimento 5 Stelle, in merito alla suddetta dichiarazione, ha attaccato prontamente il Segretario della Lega, accusandolo di fare una ‘inutile’ propaganda politica.

Ciò nonostante, si sta lavorando affinchè vengano portate a termine le operazioni di identificazione, cercando anche di capire se tra questi vi è chi ha diritto ad una ‘richiesta di asilo’.