Home Cronaca Migranti, nuovo sbarco in Calabria: 28 positivi al coronavirus. Scatta la quarantena

Migranti, nuovo sbarco in Calabria: 28 positivi al coronavirus. Scatta la quarantena

CONDIVIDI

Nuovo sbarco di migranti a Roccella, in Calabria. Ventotto di loro sono risultati positivi al coronavirus. È quindi scattata la quarantena.

migranti

In totale sono 70 i migranti sbarcati nella tarda di ieri, sabato 11 luglio. I naufraghi erano stati avvistati su un’imbarcazione, al largo di Caulonia.

Nuovo sbarco a Roccella

Sono 70 i migranti sbarcati la scorsa notte a Roccella Ionica, in provincia di Reggio Calabria. Come riferisce anche Fanpage, 28 di loro sono risultati positivi al coronavirus.

I migranti si trovavano a bordo di un’imbarcazione ieri sera al largo di Caulonia, nel Mar Ionio, e dopo essere stati condotti al porto di Roccella sono stati tutti sottoposti al tampone presso il palazzetto dello sport della cittadina calabrese.

Ventotto tamponi hanno dato esito positivo, anche se pare che nessuno di loro mostri i sintomi del contagio.

In totale, i 48 adulti presenti sull’imbarcazione, tutti piuttosto giovani, sono stati trasferiti tra Bova e Amantea dove sono attive due strutture attrezzate per gli ulteriori accertamenti e la quarantena.

Un’altra ventina di migranti, tutti minorenni, sono invece stati accolti in una struttura messa a disposizione del comune di Roccella Ionica, presidiata h24 dalle forze dell’ordine.

Tra i venti minori 5 sono quelli risultati positivi al coronavirus. La notizia dell’esito dei test ha destato molta preoccupazione tra i cittadini di Roccella ionica.

Quello di ieri è il secondo sbarco in pochi giorni. Sul posto oltre a personale specializzato, sono giunti i funzionari della Prefettura di Reggio Calabria.

Per i migranti è scattata la quarantena obbligatoria. Il personale sanitario monitorerà il loro stato di salute.