Home Cronaca Migranti, in Sicilia ne sbarcano 278: segnalato un altro barcone in difficoltà

Migranti, in Sicilia ne sbarcano 278: segnalato un altro barcone in difficoltà

CONDIVIDI

Dopo lo sbarco di 278 migranti in Sicilia, Alarm Phone segnala un altro barcone in difficoltà nelle acque greche. A bordo ci sarebbero diverse donne e bambini.

migranti

I 278 migranti sbarcati in Italia erano stati individuati tra le acque libiche e della Valletta.

Nuovo sbarco in Sicilia

Nuovo sbarco di migranti in Italia. Come riferisce anche Il Giornale, nelle ultime 24 ore, le navi delle organizzazioni non governative hanno fatto sbarcare 278 persone in Sicilia.

Sono stati trasferiti sulla ‘Moby Zazà’, dove trascorreranno i prossimi 14 giorni in isolamento, i 211 migranti, soccorsi dalla Sea Watch in acque internazionali e sbarcati a Porto Empedocle, nell’Agrigentino

Tra loro ci sono anche 20 donne e una sessantina di bambini. Il sì al trasferimento sulla nave è arrivato dopo l’esito negativo del tampone su un migrante che presentava sintomatologia compatibile con quella del Covid-19.

A Pozzallo, nel Ragusano, sono invece sbarcati i 67 migranti soccorsi dalla Mare Jonio. In totale 278 le persone sbarcate in Sicilia nelle ultime 24 ore.

Nuova segnalazione da Alarm Phone

Intanto una nuova segnalazione arriva da Alarm Phone, il centralino di soccorso dei migranti.

Come riferisce anche Fanpage, Alarm Phone ha segnalato la presenza nelle acque greche di un barcone con 29 migranti a bordo.

L’imbarcazione, a bordo della quale ci sarebbero anche diversi bambini, si troverebbe nei pressi di Lesbo.

 “Chiediamo alla Guardia costiera greca di intervenire immediatamente”

è il tweet lanciato da Alarm Phone per chiedere il soccorso dei naufraghi.

Intanto, da questa mattina anche la nave umanitaria Ocean Viking è tornata in mare, dopo i 3 mesi dis top forzato per via dell’emergenza coronavirus.