Home Cronaca Migranti, la fine dell’imbarcazione con 50 persone sparite nel nulla

Migranti, la fine dell’imbarcazione con 50 persone sparite nel nulla

CONDIVIDI

Può una imbarcazione piena di migranti sparire nel nulla? La Guardia Costiera si chiede dove possa essere finta o cosa possa essere accaduto

Migranti
Migranti

Una imbarcazione piena di migranti con donne e bambini, scompare nel nulla dopo una richiesta di soccorso. Cosa è successo?

La ricostruzione

Alarm phone è il servizio per chi è in difficoltà mentre affronta l’attraversata: sono proprio loro a segnalare la chiamata in arrivo da parte di una imbarcazione che contiene circa 50 persone tra cui bambini e donne.

Il contatto e la richiesta di soccorso è arrivata nel pomeriggio, con la comunicazione esatta delle coordinate sino a quando non si è persa la comunicazione. Alle 22 un nuovo contatto e poi è come se fossero spariti nel nulla.

Secondo quanto riportato da Repubblica, Alarm Phone ha contattato prontamente la Guardia Costiera libica senza mai ricevere alcuna risposta – provando poi con gli uffici di Roma che hanno dato loro un altro numero libico (anche questo senza alcuna risposta).

L’ipotesi sull’epilogo

L’imbarcazione si trovava in acque territoriali libiche – a nord di Zwara – e la Guardia Costiera avrebbe inviato le informazioni con assicurazione di ricezione delle coordinate e dei dettagli in merito.

Tripoli, dal canto suo, controbatte dicendo di non avere alcuna coordinata e non poter procedere con l’intervento. Nella serata tardi di ieri, Alarm Phone conferma di essere riuscito ad avere un contatto con le autorità libiche che però parlano solo in lingua araba. 

Si è giunti quindi ad una procedura differente, chiedendo ad una nave ONG di perlustrare la zona comunicata durante la richiesta di soccorso. Non ci resta che attendere aggiornamenti per capire che fine abbia fatto questa imbarcazione.