Home News Migranti, 7 sbarchi nella notte a Lampedusa: 1.400 approdati sull’isola

Migranti, 7 sbarchi nella notte a Lampedusa: 1.400 approdati sull’isola

CONDIVIDI

Gli sbarchi sono andati avanti per tutta la notte. Il sindaco di Lampedusa ha chiesto aiuto al Presidente del Consiglio.

nuovi sbarchi di migranti

Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha inoltre attaccato il governo, parlando di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Nuovi sbarchi a Lampedusa

Non si fermano gli sbarchi di migranti sull’isola di Lampedusa. Come riferisce anche Tgcom24, infatti, questa notte altri 276 profughi sono approdati in Sicilia.

Sette gli arrivi registrati nelle ultime ore. Fra hotspot e Casa della fraternità, al momento, nell’isola delle Pelagie si contano circa 1.400 migranti.

Le imbarcazioni giunte nella notte sono state soccorse dalle motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza.

Un barchino in solitaria, con una decina di persone a bordo, è riuscito ad arrivare fino al molto Madonnina, dove sono poi giunti gli uomini delle Fiamme Gialle.

Appello del sindaco a Giuseppe Conte

Il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, ha pubblicato un lungo post sulla sua pagina Facebook, per esprimere tutta la sua preoccupazione riguardo gli ultimi sbarchi di migranti registarti sull’isola.

“Presidente Conte, quanti migranti devono ancora essere ammassati nel Centro accoglienza per poter avviare i trasferimenti da Lampedusa? Presidente Conte, quante barche di migranti devono ancora essere depositate al Molo Favaloro prima che inizino le procedure di demolizione?”

si legge nel post del primo cittadino.

Il sindaco lamenta un abbandono da parte delle Istituzioni, adducendo alle speculazioni politiche i motivi di quanto sta accadendo a Lampedusa.

Anche il leader della Lega, Matteo Salvini, sferra un pesante attacco all’esecutivo, accusando il governo di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.