Home Cronaca Migrante irregolare abusa di una 18 enne: minacciata con un coccio di...

Migrante irregolare abusa di una 18 enne: minacciata con un coccio di bottiglia

CONDIVIDI

Ragazza violentata da un migrante irregolare: ecco cosa è successo fuori alla discoteca nel parco del Valentino, a Torino

Ragazza abusata
Ragazza violentata

Una giovane ragazza violentata nel parco del Valentino a Torino: dopo una serata in discoteca due giovani sono stati avvicinati da un migrante irregolare. I dettagli di questa triste vicenda.

Notte da incubo per una giovane ragazza torinese

Una notte da incubo per una giovane ragazza di 18 anni. Dopo aver trascorso la serata in una discoteca della zona,  insieme ad un suo amico si è appartata su una panchina del parco del Valentino, a Torino. Poco dopo, sono stati avvicinato da un uomo, un migrante irregolare. L’uomo   ha minacciato i due giovani con un coccio di una bottiglia e ha poi abusato della ragazza.

Il ragazzo  con lei è riuscito a scappare e a raggiungere la discoteca per informare il personale addetto alla sicurezza di quel che stavo accadendo. Quest’ultimi hanno immediatamente chiamato la polizia.

Il migrante scappa: catturato dalle forze dell’ordine

Gli agenti hanno ritrovato la giovane ragazze senza scarpe con il vestito strappato.

La ragazza sotto choc all’arrivo delle forze dell’ordine ed è stata subito trasportata all’ospedale di Sant’Anna. L’uomo alla vista della polizia è scappato e ha cercato di nascondersi  tra i cespugli lungo l’argine del Po, vicino a corso Massimo D’Azeglio  ma è stato arrestato poco dopo. L’uomo, di 33 anni, originario della Guinea è un migrante irregolare e in passato ha già avuto guai con la giustizia e ora accusato di violenza sessuale.