Home Salute & Benessere I 5 usi alternativi del microonde che (forse) non conosci

I 5 usi alternativi del microonde che (forse) non conosci

CONDIVIDI

Il microonde non serve solo a riscaldare le pietanze: se lo usi solo per questo, allora ti perdi un sacco di funzioni. Ecco i 5 usi alternativi di questo elettrodomestico.

Il microonde non solo riscalda, ma cucina

Il microonde non serve solo per riscaldare gli avanzi. Con questo elettrodomestico, infatti, si può cucinare, se trovi la ricetta giusta, basta che si adatti alle tempistiche del forno a microonde: pertanto, si può cucinare risotto, pollo, gnocchi e così via.

Preparare una torta

Dì addio al preriscaldamento del forno, perché puoi fare una grande torta nel microonde in poco tempo.

Seriamente, la torta al cioccolato perfetta in una tazza richiede solo 90 secondi di tempo di cottura in un forno a microonde. Si possono cuocere anche torte di grandezze maggiori.

Cucinare le uova

Non pensavi che la cena fosse l’unico pasto che un forno a microonde potesse padroneggiare, vero?

Non importa come ti piacciono le uova: strapazzate, in camicia, sode, puoi farle nel microonde in pochi minuti.

Preparare verdure al vapore

Le verdure cotte al vapore si possono preparare anche al microonde. Puoi cuocere piccole porzioni di verdure come asparagi, bok choy e altre, avvolgendole in diversi strati di carta assorbente umida e riponendole nel microonde.

Puoi anche mettere le verdure in una ciotola con un po’ d’acqua e coprire la ciotola con un piatto: il calore dal il microonde farà il resto.

Sbucciare l’aglio

Sbucciare l’aglio è uno dei compiti più noiosi associati alla cottura, ma non deve esserlo.

Metti nel microonde la testa d’aglio per 20 secondi, quindi sbucciala. Una volta che il vapore rompe i legami chimici tra la pelle e l’aglio stesso, sbucciare l’aglio sarà semplice e veloce.