Home Spettacolo Michelle Hunziker, il duro provvedimento per Aurora: “Ho dovuto cambiarle la vita”

Michelle Hunziker, il duro provvedimento per Aurora: “Ho dovuto cambiarle la vita”

CONDIVIDI

Un cambiamento drastico che ha condizionato la vita di Aurora Ramazotti: svelato quello che nessuno sapeva della figlia di Eros e Michelle.

Molto spesso accade che, persone note del piccolo e del grande schermo, siano oggetti delle attenzioni di potenziali stalker.

aurora ramazzotti e la mamma

Questa vicenda è avvenuta anche alla figlia di Michelle Hunziker. Aurora Ramazzotti, infatti, per diverso tempo ha dovuto proteggersi da una persona che la seguiva e conosceva tutti i suoi movimenti.

Lo rivela la stessa madre che ha spiegato come ha “dovuto cambiarle la vita”, pur di proteggerla.

Lo stalker e la vita che cambia ad Aurora

Essere seguiti, pedinati e osservati da uno stalke,r non è una faccenda facile da affrontare, soprattutto se a farlo è una giovane. È quello che è accaduto ad Aurora Ramazzotti che ha dovuto far fronte a questo problema.

La madre Michelle Hunziker, nel corso di un’intervista a Verissimo di Silvia Toffanin, ha rivelato di averle decisamente modificato l’esistenza pur di proteggerla.

Ecco le sue parole in merito:

Ho deciso di agire e di mettere una guardia del corpo ad Aurora. Ho dovuto cambiarle completamente le vita, purtroppo”. 

Una scelta doverosa da parte di una madre che aveva a cuore il futuro e la vita di sua figlia.

Michelle Hunziker, l’ingaggio del bodyguard

Lo stalking nei riguardi di Aurora era diventata una cosa seria e poco gestibile da soli.

Così la conduttrice di All Together Now ha deciso di ingaggiare una guardia del corpo per sua figlia Aurora, al fine di proteggerla – eventualmente – da atti sconsiderati di terze persone.

Le motivazioni alla base di questa scelta erano del tutto valide, visto quanto raccontato dalla moglie di Tomaso Trussardi.

Ho ricevuto una lettera di minaccia dove mi hanno chiesto di pagare una determinata somma altrimenti mi avrebbero acidificato la ragazza. Mi sono molto spaventata”. 

C’era, dunque, un tentativo di estorsione che, se non soddisfatto, avrebbe avuto delle conseguenze sulla giovane Aurora.