Home Spettacolo Michele Bravi gay, dopo il coming out confessa: “Il mio ex non...

Michele Bravi gay, dopo il coming out confessa: “Il mio ex non tornerà più”

CONDIVIDI

Il noto vincitore di X-Factor si confessa sui social e parla della sua omosessualità, della comunità LGBT+ e della sua vita sentimentale

Michele Bravi coming out

Lo conosciamo tutti Michele Bravi. Cantante, vincitore di X-Factor, negli ultimi anni su tutti i giornali per un caso di cronaca in cui è coinvolto.

Adesso, torna al centro dell’attenzione mediatica per alcune confessioni riguardanti la sua omosessualità, la comunità LGBT+ e la sua vita sentimentale. Scopriamo tutti i dettagli!

Il coming out di Michele Bravi

Il noto cantante ha risposto a una serie di domande dei suoi follower sui social. Una di questa riguardava la comunità LGBT+. Bravi, a tal proposito, ha rivelato di essere stato accolto con gentilezza dal gruppo:

“Questa è una comunità bellissima che mi ha accolto con gentilezza e mi ha insegnato a diventare l’uomo che sono. Sono tanto onorato, nel mio piccolo, di raccontare i colori dell’arcobaleno”.

Per alcuni, queste frasi suonano come un coming out. In realtà, già dal 2017 erano trapelate alcune indiscrezioni al riguardo, ma Bravi non si era mai voluto definire “gay”, in quanto non aveva intenzione di etichettarsi.

Pare chiara, però, la sua preferenza nei confronti degli uomini, viste le varie storie vissute, di cui l’ultima risalirebbe a febbraio scorso.

Michele Bravi si confessa sull’ex: “Non tornerà più.”

Michele Bravi ha parlato anche del suo ex in un’intervista per Vanity Fair:

“Quando sono tornato a casa, dai miei genitori, c’era solo una persona con me. Questa persona che mi ha costretto ad andare in terapia. È un ragazzo.”

Michele Bravi ha rivelato di essersi innamorato del ragazzo in questione, che lo ha aiutato a superare un momento molto complesso della sua vita.

Ora, però, la relazione tra i due sarebbe finita.

“Se n’è andato a febbraio. Non tornerà più. Non posso tenerlo legato. Come mai non è rimasto qui? Non è stata una sua scelta. Non poteva restare in Italia”.

Sarebbero motivi di forza maggiore, quindi, quelli che avrebbero costretto Michele Bravi a separarsi dall’uomo di cui era innamorato.