Home Spettacolo Michael Schumacher ‘Non parla, comunica solo con gli occhi’: la conduttrice rivela...

Michael Schumacher ‘Non parla, comunica solo con gli occhi’: la conduttrice rivela la terribile verità

CONDIVIDI

Grande Fratello Vip 5, la triste rivelazione di Elisabetta Gregoraci in diretta tv: Michael Schumacher non parla, comunica solo con gli occhi

Michael Schumacher
Michael Schumacher

Nel corso della diretta di giovedì, Elisabetta Gregoraci ha fatto rivelazioni inedite sulle condizioni di salute di Michael Schumacher. Stando a quanto raccontato dalla showgirl calabrese, il noto pilota automobilistico non riesce a parlare e comunica solo con gli occhi.

Elisabetta Gregoraci, la rivelazione su Michael Schumacher

Sono trascorsi circa sette anni dal 29 dicembre del 2013 quando , durante una discesa con gli sci in un fuori pista sulle nevi di Méribel in Savoia (Francia), Michael Schumacher è stato vittima di un incidente.

Nel dettaglio, l’ex campione di Formula Uno è caduto ed ha battuto violentamene la testa contro una roccia. Dopo svariati mesi di riabilitazione, ha continuano le sue cure nella sua abitazione. Da allora la famiglia ha mantenuto il totale riserbo sulle condizioni di salute del pilota con lo scopo di tutelare al meglio la sua vita privata.

La speranza di rivederlo di nuovo non si è mai affievolita nel cuore dei suoi fan e molti di questi si domandano come sta oggi. A svelare qualche dettaglio sulle sue condizioni è Elisabetta Gregoraci. Durante la diretta di giovedì, la showgirl calabrese ha fornito qualche informazione in più sulla sua salute.

Le parole della gieffina

L’ex compagna di Flavio Briatore non si è dilungata molto sui dettagli ma ha affermato che Michael Schumacher non è in grado di parlare e, per questo motivo, comunica solo con gli occhi.

“Non parla, comunica con gli occhi. Solo tre persone possono andare a trovarlo e io so chi sono”.

Inoltre, stando a quanto raccontato da Elisabetta Gregoraci, la famiglia del noto pilota si sarebbe trasferita in Spagna e che la moglie avrebbe trasformato la sua casa in un ospedale.