Home News Michael Schumacher ha compiuto 50 anni: “Grande festa in famiglia a Maiorca”

Michael Schumacher ha compiuto 50 anni: “Grande festa in famiglia a Maiorca”

CONDIVIDI

Ha festeggiato 50 anni, lo scorso 3 Gennaio, l’ex Campione di Formula Uno, Michael Schumacher, che secondo i quotidiani locali avrebbe trascorso la giornata in famiglia nella sua splendida villa a Maiorca.

Ha compiuto 50 anni, Michael Schumacher, che secondo il rotocalco tedesco “Bild”, avrebbe trascorso quest’importante traguardo in compagnia della sua amorevole famiglia nella sua sua lussuosissima villa a Maiorca, la più bella tra le isole dell’Arcipelago spagnolo delle Baleari.

Secondo quanto riportato dal giornale tedesco, Michael Schumacher, lo scorso 3 Gennaio dopo aver trascorso  le festività natalizie, avrebbe festeggiato li il suo compleanno insieme alla sua famiglia e a tutti coloro che lo assistono h24 dopo il terribile incidente avvenuto sulle piste da Sci a Meribel, al confine del Parco nazionale della Vanoise, lo scorso 29 Dicembre del 2013.

L’indiscrezione del rotocalco ‘Bild’: “Schumacher disteso a godersi il sole”

‘Bild’ sulla scia di un’altro noto giornale tedesco ‘Bunte’, racconta che l’ex campione di formula uno sarebbe stato “avvistato mentre seduto e avvolto da una coperta si godeva il sole delle Baleari riparato sotto un tendone”.

In compagnia del grande Shumi, gli assistenti che ogni giorno lo assistono e se ne prendono cura e le guardie del corpo per la famiglia.

Lo scorso 2 gennaio, alla “vigilia” del compleanno del Ex Campione di formula Uno, sua moglie Corinna volle ringraziare  le tante persone che in questi anni, hanno dimostrato a Schumi e a tutta la sua famiglia affetto e vicinanza in questo  tanto delicato quanto difficile.

Poi rivolgendosi sempre ai fan, ha raccontato il desiderio di Michael Schumacher nel nel tenere private le sue condizioni di salute:

“Vi preghiamo di capire che stiamo seguendo i desideri di Michael, se teniamo un argomento così sensibile come la salute, come è sempre stato, nella privacy. Potete stare certi che è nelle mani migliori e stiamo facendo tutto quanto umanamente possibile per aiutarlo”