Home News “Mi ha dato la sua mail ma non ho fatto in tempo...

“Mi ha dato la sua mail ma non ho fatto in tempo a scrivergli”

CONDIVIDI

“Non immaginavo che le sue condizioni di salute fossero così gravi. Nulla aveva fatto trapelare durante le puntate a cui ho partecipato, anzi credevo avesse recuperato del tutto dopo il malore di ottobre. Sono sconcertato”.

Ha parlato n quest termini Andrea Saccone, 19enne di Cortona, nella Provincia di Arezzo. L’uomo, ha commentato cos  la notizia della scomparsa di Fabrizio Frizzi. Raggiunto al telefono dal quotidiano La Nazione, mentre è in gita di fine anno in Spagna, Saccone, campione per 13 puntate de L’Eredità, lo show condotto da Frizzi su Rai Uno, si era congedato dal programma tv scambiando un lungo e affettuoso abbraccio con il conduttore, scomparso nella notte tra domenica e lunedì all’età di 60 anni.

“Non posso che portare la mia viva testimonianza sulla sua profonda e per nulla costruita umanità”, racconta ancora Andrea. I due, a riflettori spenti, si erano anche scambiati le email “per non perderci di vista”. “Avrei voluto scrivergli, ma non ho fatto in tempo”, dice con rammarico il ragazzo che ha stabilito il primato assoluto di permanenza all’Eredità. Oltre ad essere il primo concorrente ad aver vinto il montepremi per tre puntate consecutive, portando a casa un bottino di poco più di 47 mila euro.
“Non recitava una parte quando si trovava davanti alle telecamere. Prima dell’inizio della puntata veniva a salutare i concorrenti, per metterci tutti a proprio agio allentando così la
tensione”, racconta ancora Andrea a cui il popolare presentatore tv aveva fatto anche gli auguri per gli imminenti esami di maturità: “Sei stato un campione favoloso, ancora complimenti per quello che hai fatto e per le emozioni che ci hai regalato. Ora torna alla tua vita normale. Questa è stata una bella parentesi, ma alla fine è solo un gioco. Ora dedicati agli obiettivi importanti per la tua vita. Tutti noi facciamo il tifo per te”, il saluto di Frizzi.
“Non recitava una parte quando si trovava davanti alle telecamere. Prima dell’inizio della puntata veniva a salutare i concorrenti, per metterci tutti a proprio agio allentando così la
tensione”

“Sei stato un campione favoloso, ancora complimenti per quello che hai fatto e per le emozioni che ci hai regalato. Ora torna alla tua vita normale. Questa è stata una bella parentesi, ma alla fine è solo un gioco. Ora dedicati agli obiettivi importanti per la tua vita. Tutti noi facciamo il tifo per te”, il saluto di Frizzi.