Home News Meteo: freddo e gelo in arrivo nel fine settimana di San Valentino

Meteo: freddo e gelo in arrivo nel fine settimana di San Valentino

CONDIVIDI

Stando alle ultime previsioni meteo è in arrivo un’ondata di gelo siberiano che potrebbe portare nevicate e abbassamenti vertiginosi delle temperature.

meteo

Secondo il meteo, alcune regioni saranno investite da abbondanti nevicate.

Ritorna il gelo

Le previsioni meteo per i prossimi giorni preannunciano un’ondata di gelo siberiano in arrivo su tutta la penisola. Molte saranno le regioni in cui si assisterà a precipitazioni di carattere nevoso.

L’ondata di aria fredda giungerà nel fine settimana di San Valentino ma, il gelo siberiano, in alcune aree d’Italia, potrà essere avvertito sin da questa notte. Un’aria fredda proveniente dalla Russia.

Le regioni più colpite saranno quelle settentrionali a causa di una massa di aria molto fredda condotta dalla Porta della Bora. Le temperature potrebbero abbassarsi in modo repentino anche di 10 gradi. La catena alpina ad Ovest farà da sbarramento.

Già domani, venerdì 12 febbraio, le pianure nord occidentali potrebbero essere imbiancate. Il freddo perdurerà fino a martedì almeno.

I meteorologi di 3Bmeteo, come riportato da La Stampa, hanno sottolineato che:

“Nel weekend via libera ad un ulteriore apporto di aria gelida dall’Europa nordorientale, responsabile di un ulteriore sensibile calo termico su tutta Italia con maltempo al Centro-Sud e neve a tratti in pianura se non addirittura sulle coste”.

Possibili nevicate anche al Sud

Progressivamente, l’ondata di aria fredda giungerà anche al Centro Sud, soprattutto, quelle che affacciano sull’adriatico. Le più esposte saranno: Sardegna, Toscana, Lazio, aree interne delle Marche, Emilia Romagna, aree interne dell’Abruzzo e della Campania.

La neve potrebbe arrivare anche a bassa quota ad eccezione della Sardegna. L’Italia sarà spazzata da venti di Grecale e Tramontana, ma anche dalla Bora sulla parte alta dell’Adriatico.

Già da lunedì, potrebbe arrivare da Ovest una rimonta dell’Alta Pressione. In Pianura Padana, però, potrebbe permanere l’aria gelida, fino a -10°c in aperta campagna. Al Sud le aree ad est saranno quelle più esposte al mal tempo.