Home Lifestyle Mestruazioni e vacanze: i consigli per non perdersi d’animo

Mestruazioni e vacanze: i consigli per non perdersi d’animo

CONDIVIDI

Le mestruazioni e le vacanze non sono necessariamente due elementi inconciliabili. Basta sapersi comportare nel modo giusto.

mestruazioni vacanze

Soprattutto se non sono puntuali, le mestruazioni possono diventare fonte di stress durante le vacanze tanto programmate.

Da affrontare con naturalezza

Per quanto possano essere state programmate con calendario alla mano, non è detto che le vacanze non coincidano proprio con l’arrivo delle mestruazioni. Certo, non è una catastrofe ma per molte donne significa villeggiatura rovinata.

Ovviamente, la durata e i sintomi del ciclo variano da persona a persona. C’è chi suda eccessivamente, chi ha un flusso molto abbondante e chi mal di schiena. Per questo, affrontarle con naturalezza può essere davvero complicato.

Qualche consiglio

Per affrontare i dolori causati dalle mestruazioni, si può ricorrere a degli integratori naturali. Tra questi spiccano: magnesio, potassio e agnocastro da assumere anche prima che compaiano i sintomi e comunque, anche durante la fase premestruale. Affidarsi a degli integratori naturali piuttosto che a degli anti dolorifici, salvaguardia anche lo stomaco.

Per affrontare i tuffi, invece, non ci sono controindicazioni. Questo anche perché il sanguinamento in acqua potrebbe interrompersi. Prima di tuffarsi, sarebbe bene, come sempre, abituarsi gradualmente alla temperatura dell’acqua. Ovviamente, si deve indossare un assorbente interno o una coppetta mestruale.

L’igiene va mantenuta anche in vacanza. Dato che in vacanza potrebbe esserci maggior contatto con sabbia o acqua di piscina, è bene utilizzare dei saponi intimi che aiutino anche dal punto di vista della disinfezione. Quelli a base di clorexidina, ad esempio, sono anche molto rinfrescanti.