Home Politica Mes, vertice notturno a Palazzo Chigi: “Deciderà il Parlamento”

Mes, vertice notturno a Palazzo Chigi: “Deciderà il Parlamento”

CONDIVIDI

E’ terminato nella notte l’incontro per il Mes a Palazzo Chigi dove si è arrivati ad un punto non proprio definito

Mes
Mes

Per il Mes – fondo salva Stati – il vertice a Palazzo Chigi è terminato a notte fonda. Ecco cosa è stato deciso

Il vertice a Palazzo Chigi

Il vertice a Palazzo Chigi è terminato a notte fonda e, come riporta TgCom24, alcune fonti interne hanno evidenziato che per la questione del fondo salva Stati si seguirà la logica del Pacchetto ma ogni decisione definitiva verrà presa solamente dal Parlamento non prima dell’11 dicembre.

Durante il prossimo Consiglio Europeo sarà necessario l’intervento di Giuseppe Conte. Il documento richiedeva al Governo di

“promuovere in sede europea una valutazione congiunta dei tre elementi del pacchatto di approfondimento”

Così da poter consentire una condivisione politica di tutte le misure interessate

“secondo una logica di equilibrio complessivo”

E’ necessario quindi che sia il Parlamento a decidere e avere l’ultima voce in capitolo.

Le fonti del M5S fanno sapere che

“il parlamento è sovrano ed è un bene che si sia deciso di non dare nessuna luce verde”

Infatti secondo il Partito tantissimi punti nell’Unione Economica e Monetaria vanno nuovamente viste e modificate. Evidenziano inoltre che sarebbe necessario valutare il discorso con un pacchetto di riforme.

Luigi Di Maio afferma:

“dal mio punto di vista non è una cosa strana che due forze di governo abbiano opinioni diverse”

Proprio perché la scelta di coalizione sia avvenuta dopo le elezioni e non prima.

Dario Franceschini – capo delegazione Pd – si è reputato soddisfatto di questo incontro confermando che non ci sia stata alcuna richiesta di rinvio all’Unione Europea:

“con un mandato che si tratterà meglio durante l’incontro del 4 dicembre in attesa del parlamento”