Home Salute & Benessere Menta, ecco tutti i benefici che apporta alla salute

Menta, ecco tutti i benefici che apporta alla salute

CONDIVIDI

La menta è un’erba popolare che può essere utilizzata fresca o essiccata in molti piatti e infusi. L’olio di menta viene spesso utilizzato in dentifrici, gomme, caramelle e prodotti di bellezza. Ecco tutti i benefici che tale pianta ha sul tuo corpo.

menta
menta

Allergie

Le piante di menta contengono un agente antiossidante e antinfiammatorio chiamato acido rosmarinico. Esso allevia i sintomi delle allergie stagionali.

Allattamento al seno

L’allattamento al seno offre benefici significativi per neonati e genitori, ma può causare dolore e danni al capezzolo. Uno studio pubblicato nell’aprile 2007 sull’International Breastfeeding Journal ha suggerito che l’acqua di menta piperita può aiutare a prevenire le crepe e il dolore ai capezzoli nelle madri che allattano al seno.

Influenza

La menta contiene mentolo, un decongestionante aromatico naturale che aiuta a curare catarro e muco, facilitandone l’espulsione.

Il mentolo ha anche un effetto rinfrescante e può aiutare ad alleviare il mal di gola, specialmente se combinato con il tè.

Indigestione e gas

La menta è un’erba calmante e rilassante che è stata utilizzata per migliaia di anni per alleviare i disturbi di stomaco o indigestione.

Si pensa che la menta aumenti la secrezione biliare e incoraggi il flusso biliare, il che aiuta ad accelerare e facilitare la digestione (e che può anche supportare livelli di colesterolo sano). Lo stesso vale per la flatulenza e per i gas da espellere.

Sindrome dell’intestino irritabile

L’uso di olio di menta piperita pare essere un trattamento efficace e sicuro per coloro che soffrono di dolore addominale o disagio associato a questa sindrome.

Ulcere gastriche

In uno studio effettuato sugli animali, è stato scoperto che il mentolo aiuta a proteggere il rivestimento dello stomaco dagli effetti negativi dell’indometacina e dell’etanolo, dandogli un potenziale ruolo nella prevenzione delle ulcere gastriche associate al consumo di alcol e all’uso regolare di antidolorifici.