Home Cronaca Meningite batterica, bimbo di otto anni ricoverato a Gela: “Un caso raro”

Meningite batterica, bimbo di otto anni ricoverato a Gela: “Un caso raro”

CONDIVIDI

Un raro caso di meningite batterica per un bimbo di otto anni che è stato ricoverato urgentemente a Gela. Le sue condizioni di salute non sono buone.

Meningite batterica, bimbo di otto anni ricoverato a Gela: "Un caso raro"
Febbre Fonte: Pixabay

Raro caso di meningite batterica a Gela per un bambino di otto anni che ora si trova ricoverato in gravi condizioni.

Bambino di otto anni ricoverato per meningite batterica

Accade a Gela dove un piccolo è ricoverato da alcuni giorni all’ospedale civile di Caltagirone dopo aver contratto una rara forma della malattia.

Il piccolo frequenta la scuola elementare – classe terza – e si trova all’interno dell’unità operativa delle malattie infettive dell’ospedale in Sicilia. Secondo le ultime indiscrezioni dei media locali, sembra che il bambino ora – dopo giorni di lotta molto difficili da affrontare – stia meglio e stia migliorando.

La autorità sanitarie per sicurezza hanno messo in atto la profilassi prevista per tutte le persone che hanno avuto un contatto con il bambino. Non solo i familiari ma anche compagni di scuola, insegnanti e amici/conoscenti.

Il protocollo è già stato attivato come previsto per legge in queste situazioni.

Altro caso a Gela a gennaio

Un caso analogo a Gela nel mese di Gennaio: una donna era stata ricoverata all’Ospedale di Caltanisetta – Sant’Elia – in pessime condizioni. La stessa, di 70 anni, era stata dapprima visitata all’Ospedale Vittorio Emanuele per poi essere trasferita urgentemente.

L’infezione alle membrane che avvolgono midollo spinale e cervello – meningi – può presentarsi di natura batterica oppure virale. La forma più grave che si può riscontrare è quella batterica.

Nelle prossime ore ci saranno maggiori aggiornamenti sulle condizioni del bambino di otto anni.