Home Salute & Benessere Melograno, frutto del benessere: calorie, proprietà benefiche e curiosità

Melograno, frutto del benessere: calorie, proprietà benefiche e curiosità

CONDIVIDI

Scopri le fantastiche e molteplici proprietà benefiche del Melograno: informazioni nutrizionali e curiosità su questo succoso frutto.

melograno fresco aperto – iStock

Il frutto del melograno, chiamato anche melagrana, è delizioso e ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo.

Scopri perché dovreste mangiarlo più spesso: proprietà, valori nutrizionali e curiosità.

Melograno, il frutto del benessere

Il Melograno è un succoso frutto autunnale che in molti amano mangiare sia sbucciato che spremuto.

Un frutto molto apprezzato che ha origini nella lontana Asia e che nel corso del tempo è giunto fino in Europa e in Italia.

Il nome di questo frutto rossastro deriva dal latino malum, cioè mela, e granatum che significa con semi. La forma di questo frutta ricorda una mela grande e al suo interno il succo è contenuto in tanti piccoli chicchi.

Generalmente con la parola melograno ci riferiamo sia all’albero che al gustoso frutto ma, per essere precisi e corretti, il frutto si chiama melagrana.

È un frutto ricco di acqua (più del 75%) e di vitamine preziose per la salute dell’organismo. In 100g di melograno sono contenuti 290mg di potassio, 15µg di vitamina A e 9mg di vitamina C.

Contiene pochissime calorie, solo 75kcal ogni 100g di prodotto al netto dello scarto: è dunque estremamente adatto ai soggetti che seguono un regime alimentare ipocalorico.

Curiosità e usi della melograno

Quanta melagrana assumere per beneficiare di tutte le sue proprietà? I medici consigliano di assumere 30 ml al giorno di succo puro di melagrano senza additivi e zuccheri aggiunti.

Sapete come estrarre i chicchi? Assolutamente non uno per volta o impiegherete ore! Utilizzate un semplice spremiagrumi e maneggiate la melagrana come fosse un arancia.

Ci sono dei trucchetti per coltivare in casa il melograno ed è facilissimo: scoprili cliccando qui.

Proprietà benefiche del melograno

Le proprietà del melograno se assunto più spesso in un regime alimentare equilibrato sono sorprendenti.

Ecco tutti i giovamenti che il vostro organismo guadagnerà mangiandolo con regolarità:

  • Pieno di vitamine: ricco di vitamine A,C,E e B
  • Antiossidante e antiage: in particolare il succo di melograno ha capacità antiossidanti incredibili e combatte efficacemente l’invecchiamento cellulare. Fonte di flavonoidi ostacola l’invecchiamento precoce del corpo mantenendo tessuti muscolari e ossei più giovani e più a lungo.
  • Rinvigorisce il sistema immunitario: l’alto contenuto di vitamina C in particolare rafforza molto il sistema immunitario che nel periodo autunnale è indebolito dai repentini e bruschi cambiamenti di temperatura.
  • Diuretico e detox: essendo un frutto ricco di acqua aiuta il corpo ad eliminare più facilmente le tossine attuando un effetto detox. Stimola diuresi come l’ananas.
  • Favorisce la digestione e regola la regolarità intestinale: l’alto contenuto di fibre alimentari all’interno del melograno regolarizzano il transito intestinale svegliando l’intestino pigro senza necessità di assumere medicinali. Rafforza le pareti dello stomaco e favorisce una digestione che normalmente fatica ad arrivare a compimento senza ostacoli.
  • Abbassa il colesterolo e la pressione: se mangiato con regolarità e costanza, oltre ad essere abbinato a sport ed equilibrata alimentazione, favorisce il controllo del colesterolo e abbassa la pressione sanguigna.
  • Migliora la memoria: previene le malattie neuro degenerative come Alzheimer e Demenza senile.
  • Contrasta la perdita di massa magra: studi scientifici hanno rivelato che l’intestino dopo il consumo di melograno produce un ormone ,l’urolitina, che contrasta la perdita di massa muscolare.
  • Favorisce la perdita di grasso: essendo un frutto ipocalorico è perfetto per chi è a dieta e deve perdere grasso accumulato.
  • Alleato in menopausa: contiene fitoestrogeni quindi riduce gli attacchi di vampate e riduce gli sbalzi di umore tipici della menopausa.