Home Casi Melania Rea, il terribile segreto mai rivelato all’amica

Melania Rea, il terribile segreto mai rivelato all’amica

CONDIVIDI

La sua migliore amica stava aspettando che Melania Rea le rivelasse quel terribile segreto, che potrebbe esserle costato la vita. Di cosa stiamo parlando?

Melania Rea, il terribile segreto mai rivelato all'amica

Melania Rea è stata uccisa per delle motivazioni che, ancora oggi, non sono del tutto chiare e la migliore amica sa che potrebbe essere a causa di un segreto mai rivelato.

Il segreto di Melania

Salvatore Parolisi, marito di Melania Rea, rimane l’unico indagato per morte della donna avvenuto per un movente ancora oggi misterioso.

Due giorni prima che la giovane mamma venisse uccisa brutalmente, aveva contattato la migliore amica per dirle che appena avrebbe avuto tempo doveva confessarle qualcosa di terribile. 

Un segreto che non è mai venuto alla luce, in quanto Melania non ha mai fatto in tempo a rivelarlo e raccontarlo alla migliore amica. Ancora oggi il sospetto rimane sui tradimenti del marito mentre si trovava a lavoro, ma può anche essere che la donna avesse altri indizi e volesse proprio rivelarli all’amica.

Le rivelazioni dell’amica

Come è emerso in più frangenti, il giorno prima del ritrovamento del cadavere di Melania – Salvatore Parolisi ha contattato la migliore amica della moglie. La stessa aveva definito questo contatto “anomalo” in quanto in tanti anni di conoscenza – 13 anni – i due non si erano mai sentiti direttamente al telefono.

Dall’ordinanza di Cirillo si evince che durante la conversazione telefonica, Parolisi ha chiesto alla donna se il giorno 18 aprile si erano sentite con Melania:

“le ha riferito quindi che avrebbe regalato alla moglie un paio di stivali per il compleanno”

Nonostante tutto, da quello che si evince – Parolisi ha continuato con la sua richiesta alla migliore amica anche nei giorni successivi. Perché il suo interesse in quella telefonata, mai avvenuta?