Home Politica Matteo Renzi a ruota libera sulla maggioranza: “Stanno insieme solo per andare...

Matteo Renzi a ruota libera sulla maggioranza: “Stanno insieme solo per andare contro a Salvini”

CONDIVIDI

Matteo Renzi viene intervistato da Paolo Liguori per il Tgcom24 e va a ruota libera su maggioranza e non solo

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Matteo Renzi a ruota libera su maggioranza e tasse, con parole che indicano tutti facendo emergere cosa pensa sul serio di questo Governo.

L’intervista la leader di Italia Viva

In diretta con Paolo Liguori per Fatti e Misfatti, il leader di Italia Viva ha parlato a ruota libera dei vari argomenti politici attuali e non solo.

Per lui l’introduzione della sugar tax e della plastic tax sono una grande follia:

“il problema della maggioranza non sono io, di maio si faccia un selfie invece di parlare di me”

Riferendosi alle tante litigate che ci sono state durante tutta la settimana tra i leader della maggioranza:

“ho detto che se continuano a litigare la gente poi si fa domande. non puoi stare insieme solo per andare contro salvini…devi avere delle idee”

Non solo polemica ma anche un occhio alla sua attività politica attuale, ricordando che l’idea di aumentare l’Iva fosse molto concreta con il blocco da parte di Renzi stesso:

“abbiamo ridotto ogni tipo di aumento di pressione fiscale su cellulari e gasolio”

Ritorna poi a parlare delle nuove tasse, evidenziando che secondo lui sono tipologie di aumenti che funzionano a livello mediatico nonostante lui si reputi contrario a tutti gli effetti:

“voglio combattere l’inquinamento da plastica, ma investendo sull’economia circolare”

Andando a riciclare, riutilizzare il materiale senza massacrare tutte le aziende che vivono di questo impedendo quindi una loro continunità:

“se per diminuire la plastica, 10 persone restano senza lavoro il conto lo paga la povera gente”

Non manca una parentesi sul reddito di cittadinanza, cercando di far capire che quello che mancano sono i posti di lavoro che quando ci sono servono solo per pagare le tasse molto alte.