Home Televisione Massimo Giletti, annuncio inaspettato per il programma “Non è l’Arena”

Massimo Giletti, annuncio inaspettato per il programma “Non è l’Arena”

Massimo Giletti è tra i giornalisti italiani più famosi, il conduttore amato e criticato per i suoi modi di fare in televisione.

Il conduttore televisivo ha dato modo di far conoscere verso la fine della stagione dei dati, a dir poco folli.

Massimo Giletti  “Non è l’Arena”

Massimo Giletti a Non è l’Arena, il programma che va in onda su La7 tutte le domeniche, di recente ha dovuto fare i conti con delle minacce ricevute a seguito delle sue inchieste sulla mafia.

Seguitissima la sua trasmissione, lo si può vedere anche dagli ascolti registrati ieri sera, dove Massimo Giletti sulla La7 con Non è l’Arena ha fatto numeri notevoli.

Infatti si parla di 1.490.000 spettatori ovvero il 6.9% nella prima parte della trasmissione e 920.000 spettatori pari all’8.4% invece quelli registrati nella seconda parte.

Una trasmissione che ha potuto annoverare tra gli ospiti figure di spicco e di successo.

Forse è per questo che si fanno sempre più insistenti le voci  che vedrebbero Giletti richiesto per un ritorno in Rai, e più chiaramente sarebbe Rai 2 la rete pronta ad accoglierlo.

D’altra parte la televisione pubblica ha la necessità di trovare trasmissioni di successo, e in questo caso Massimo Giletti potrebbe essere il conduttore perfetto.

Infatti Giletti ha debuttato in televisione proprio su Rai 2 nel Mixer di Giovanni Minoli.

Leggi anche -> L’Isola dei Famosi 2021, la finalissima: chi è il favorito e chi sbarca in Honduras!

Leggi anche -> Tutto su Trisha Fernández di Una Vita: dal razzismo al terribile lutto che le ha sconvolto la vita

Vincono per i record di ascolti

In perenne gara con gli ascolti le trasmissioni ad esempio se guardiamo a domenica 6 giugno, si vedono vincere l’inarrestabile Rai con il film di Samad Zarmandili, Beate che ha raccolto davanti lo schermo 2.896.000 spettatori pari al 14.3% di share.

Mentre Su Rai 2, The Rookie ha trattenuto d’innanzi lo schermo 1.230.000 spettatori pari al 5.5% di share, invece su Rai 3 la finale degli Europei Under 21 Germania-Portogallo ha raccolto 1.073.000 spettatori con il 4.9% di share.

In casa Mediaset, ha avuto un maggior numero di spettatori Canale 5 con il film di Garth Davis, Lion – La strada verso casa con 1.927.000 spettatori ed uno share del 9.7%.

Ma alla fine a ben guardare il vero vincitore è Massimo Giletti con la sua Non è L’Arena.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Non è l’Arena (@nonelarena)