Home News Papà uccide figlia e moglie in una stazione della metropolitana

Papà uccide figlia e moglie in una stazione della metropolitana

CONDIVIDI

Ha ucciso la figlia con una coltellata e ha ferito la moglie in modo molto grave: l’aggressione è avvenuta al centro di Amburgo, in una stazione della metropolitana

È stata uccisa con una coltellata la figlia di un uomo che, al centro di Amburgo, ha dato sfogo alla sua improvvisa- e ancora immotivata-furia omicida. Una morte atroce per la piccolina, avvenuta sotto gli occhi della mamma.

E’ assurdo che a mettere fine alla sua giovane vita sia stato proprio il padre che si è scagliato con violenza anche contro l’ex compagna, ferendola in modo molto grave. Le informazioni su quanto accaduto sono ancora poche e confuse, ma pare che l’aggressore sia stato fermato dalla polizia dopo poche ore dall’accaduto. L’episodio è avvenuto in una stazione della metropolitana, davanti agli occhi esterrefatti ed increduli degli altri passeggeri.

Un massacro accaduto alla luce del sole e che probabilmente poteva essere evitato con un tempestivo intervento delle forze dell’ordine. Dell’aggressione ne hanno parlato i giornali di tutto il mondo, ma è ancora da chiarire la reale dinamica. E’ accaduto tutto questa mattina, nei pressi della Jungfernstieg station.

Con il suo gesto l’uomo, oltre a provocare la morte della figlia e il ferimento della compagna, ha provocato anche conseguenze nefaste sulle linee metro, con ritardi e sospensioni del servizio.

La polizia ha subito disposto l’arresto dell’uomo. Le notizie sono ancora decisamente frammentarie. Per il momento non è chiaro nemmeno il motivo che ha spinto l’uomo ad agire con tale ferocia nei confronti della sua famiglia.