Home Casi Marketa morta alla Sentina, trovato cadavere di Tomas: “Lo amava”

Marketa morta alla Sentina, trovato cadavere di Tomas: “Lo amava”

CONDIVIDI

E’ stato trovato un cadavere a Giulianova, è il fidanzato della 17enne morta alla Sentina. La madre svela: “Marketa lo amava”.

Giallo della Sentina. trovato cadavere di Tomas
Tomas Cerveny e Marketa Adamkova

La 17enne Marketa potrebbe essere caduta da uno scoglio e Tomas si sarebbe gettato per salvarla, per la conferma si attendono i risultati dell’autopsia. I vicini confermano: “Erano una coppia tranquilla”

Trovato nelle acque un altro cadavere: è Tomas?

Pian piano stanno si stanno ricomponendo i tasselli di quello che domenica scorsa è apparso come un vero rompicapo: il ritrovamento di un cadavere sulla spiaggia della Sentina.
Misteriosa l’identità della ragazza in costume inizialmente considerata una bagnante.

A dare un nome alla giovane si è arrivati con il riconoscimento degli orecchini neri che indossava da parte di sua madre, una donna ceca.
Le fotografie le sono infatti state inviate dagli inquirenti e pur in assenza di conferma del Dna, il riconoscimento è certo.

Una volta capito chi fosse quella ragazza l’altro mistero era che fine aveva fatto il compagno che era con lei in vacanza a Martinsicuro, Tomas Cerveny.

Il 40enne era disperso dalla serata del 29 agosto dopo la cena in pizzeria assieme alla fidanzata Marketa Adamkova trovata cadavere sulla spiaggia il giorno dopo. Una cena serena, dicono i testimoni, ma dei due fidanzati si erano perse le tracce.
Ieri sera è stato ritrovato anche il cadavere di un uomo a Giulianova.

Ad avvistare il corpo in acqua un’imbarcazione che poi ha avvisato la capitaneria di Corpo come riporta Il Giornale.
Come per Marketa manca la conferma del Dna ma l’identificazione è quasi certa. L’uomo era in costume e non presenterebbe ferite ad un primissimo esame.

Il dolore della mamma di Marketa: “Mia figlia annegata…”

Dai primi risultati emersi dall’autopsia effettuata sulla 17enne la causa della morte sarebbe da ricondursi ad un annegamento.
La madre della ragazza, appresa la sorte della figlia di cui aveva perso le tracce dal sabato sera intorno alle 22, ha parlato del suo dolore come riporta Il Resto del Carlino.

“E’ annegata..ma sapeva nuotare. Non sappiamo cosa fare, stiamo solo piangendo.”

La donna è disperata ed anche se inizialmente aveva sperato di poter riabbracciare la figlia ora il pensiero è al secondogenito di appena 11 anni che dovrà vivere senza la sorella.
La mamma di Marketa racconta attraverso i social di quanto la ragazza fosse solare ed amasse la vita ed avesse tanti hobby.

Anche il rapporto tra la 17enne ed il suo fidanzato Tomas di 40 anni è nei ricordi della mamma:

“Amava il suo ragazzo..lui era un uomo gentile ed avrebbe preso il blu del cielo per nostra figlia”

Ancora non sono chiare le cause della morte di entrambi ma una prima ipotesi sarebbe quella di un tragico incidente.
Marketa potrebbe essere caduta dalla scogliera e lui si sarebbe tuffato per soccorrerla.
Resta da chiarire l’origine delle ferite sulle cosce della ragazza ed il ritrovamento dei corpi a 20 chilometri uno dall’altro.