Home Spettacolo Maria De Filippi svela un aneddoto su Giulia De Lellis: cosa non...

Maria De Filippi svela un aneddoto su Giulia De Lellis: cosa non aveva mai rivelato

CONDIVIDI

Dalle stelle nascenti di Amici ai protagonisti di Uomini e Donne. Un’approfondita intervista del settimanale Gente snocciola i personaggi di successo scoperti e lanciati da Maria De Filippi.

Maria De Filippi e Giulia De Lellis

Ognuno ha una propria chiave di lettura e valuta in base alle proprie preziose competenze. Maria De Filippi, rispetto ai personaggi televisivi che hanno raggiunto l’apice della popolarità grazie ai suoi show, ha solo considerazioni positive. Di critiche nemmeno l’ombra.

In una recente intervista rilasciata al periodico Gente, la cinquantottenne milanese racconta, a volte incespica nelle spiegazioni, snocciola aneddoti, elenca curve d’ascolto e tira fuori le sue verità.

Oltre ad elogiare i vari astri nascenti del talent show Amici, Maria De Filippi si è lasciata andare ad alcune considerazioni personali sui protagonisti del dating show Uomini e Donne. Tra questi, Giulia De Lellis.

Maria De Filippi commenta il successo di Giulia De Lellis e si pronuncia sulla sua autobiografia

Nel corso della sua intervista fiume, la regina di Canale 5 ha elogiato la personalità della prorompente influencer di Instagram ed ex corteggiatrice di Uomini e Donne: Giulia De Lellis. Nella sua approfondita analisi, risaltano grandi lusinghe e ricami labiali:

“Ho conosciuto Giulia a Uomini e Donne quattro anni fa, Andrea Damante era tronista, lei corteggiatrice. Arriva questa ragazza di Pomezia e subito capisco che ha qualcosa in più, piglio importante, carattere forte e intelligente, istintiva. Ma non si sarebbe mai aspettata il successo che ora ha raggiunto, qualcosa che le è scoppiato in mano. Credo che ad un certo punto Giulia si sia come guardata da fuori, con stupore”

In merito all’autobiografia “Le corna stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza”, scritto da Giulia De Lellis con la collaborazione della scrittrice Stella Pulpo, la conduttrice si è espressa in questi termini:

“Quando Mondadori le ha chiesto di scrivere una l’autobiografia, lei era molto incerta. Non si sentiva una scrittrice e non lo è. Allora le ho detto: la gente da te non si aspetta un saggio di Umberto Eco, vuole conoscere la tua vita. E tu raccontagliela. Mondadori ti cerca per quello che sei”