Home Casi Maria Antonietta Rositani, bruciata viva dall’ex marito: “Ma presto sarà libero”

Maria Antonietta Rositani, bruciata viva dall’ex marito: “Ma presto sarà libero”

CONDIVIDI

Maria Antonietta Rositani è stata bruciata viva dall’ex marito e adesso ha paura. Le sue parole in una intervista a Repubblica.

Maria Antonietta Rositani, bruciata viva dall'ex marito: "Ma presto sarà libero"

Maria Antonietta Rositani ha rilasciato una intervista a Repubblica, dove racconta i suoi attimi di terrore e della paura che ha adesso.

L’intervista a Repubblica della donna bruciata viva dall’ex

La povera donna bruciata viva dall’ex è da un anno che lotta in ospedale. Il suo corpo è coperto di ustioni e parla dello Stato che non la tutela e non ha aiutato i suoi figli William e Anny:

“Gridava muori, muori. mentre mi incendiava il viso e il corpo con la benzina. ero impazzita dal dolore, il fuoco mi mangiava la carne”

Il tentato femminicidio è avvenuto in pieno giorno e lei ha fatto di tutto per sopravvivere per i suoi figli:

“c’era una pozzanghera, ricordo di aver messo la faccia in quell’acqua sporca cercando di spegnere le ustioni. correvo buttando via i vestiti con la volontà di restare viva”

Un gesto brutale quella di Ciro Russo, dopo le tante dovute subire in 20 anni di matrimonio.

Il rito abbreviato di Ciro Russo

Il processo con il rito abbreviato di Ciro Russo sarà tra pochissime settimane:

“una manciata di anni e sarà libero. se fossi morta i miei figli oggi sarebbero orfani speciali e avrebbero diritto almento a un fondo per studiare”

La donna e i figli oggi vivono grazie alla pensione del padre/nonno:

“ma se oggi oltre il 50% del mio corpo è coperto da ustioni è perché nessuno ha fermato il mio ex marito”