Home Televisione Mare fuori, anticipazioni 2 puntata mercoledì 30 settembre: una new entry nel...

Mare fuori, anticipazioni 2 puntata mercoledì 30 settembre: una new entry nel carcere

CONDIVIDI

Scopri cosa succederà nei prossimi 2 episodi di Mare Fuori: trama della seconda puntata in onda mercoledì 30 settembre su Rai2.

mare fuori anticipazione seconda puntata

La seconda puntata di Mare Fuori andrà in onda mercoledì 30 settembre in prima serata su Rai2.

La trama delle vicende nate tra i ragazzi e le ragazze del carcere minorile di Napoli si infittisce. Le anticipazioni: ecco cosa succederà.

Trama serie Tv Mare Fuori

La serie Tv Mare Fuori racconta la vita e le vicende dei minorenni criminali, per scelta o per sbaglio, rinchiusi in un carcere penitenziario minorile.

Ambientata nell’IPM di Napoli racconta le storie di ragazzi e ragazze ospitati nell’istituto per aver hanno commesso dei crimini. Sbagli volontari, involontari, premeditati, studiati e inconsapevoli, non importa: il crimine è stato commesso ed ora devono pagarne le conseguenze.

70 adolescenti minorenni (50 ragazzi e 20 ragazze) danzano nel limbo delle loro vite facendo scelte in bilico tra bene e male: a causa dei loro crimini sono ora rinchiusi nell’istituto penitenziario a picco sul mare di Napoli. Sono circondati dai dipendenti del posto che nutrono ancora speranze per il loro futuro.

La direttrice Paola Vinci, interpretata da Carolina Crescentini, un comandante di polizia penitenziaria, un barbiere, un cuoco e molti altri cercheranno di strapparli alla criminalità e aiutarli a compiere scelte migliori per tornare sulla retta via.

Mare Fuori: Anticipazione puntata mercoledì 30 settembre

La seconda puntata di Mare Fuori andrà in onda mercoledì sera 30 settembre ed è composta da 2 episodi: ‘Ogni famiglia ha le sue regole’ e ‘Chi trova un amico trova un tesoro‘.

Una serie che straripa di realismo, come conferma anche il regista Carmine Elia, che vede nel ruolo di Paola, direttrice del carcere di pena minorile, la bella e famosa attrice italiana Carolina Crescentini.

La puntata si apre con un nuovo arrivo all’interno del carcere minorile: Naditza, una nuova detenuta rom appena accolta da Paola Vinci.

La ragazza per sfuggire al folle matrimonio combinato a cui voleva sottoporla la sua famiglia si è fatta arrestare.

Nad ha la passione per il pianoforte proprio come Filippo. Molto attratta dal giovane milanese è convinta che da lì a poco Filippo sarà pazzo di lei.

Nella testa di Filippo divampano invece le fiamme della paura perché è in conflitto con Ciro, il baby boss del carcere. Gli arresti domiciliari gli sono stati negati per ora e per difendersi da Ciro e i suoi scagnozzi si vanta del delitto d’onore che dice di aver commesso.

Ciro si caccia nei guai nell’intento di vendicare la morte di Nazzario assassinato da Carmine durante una colluttazione.

Anche ai vertici della direzione carceraria divampano le fiamme del contrasto. La direttrice vorrebbe coinvolgere ragazzi e ragazze nelle stesse attività ricreative ma il comandante Valenti è contrario.