Home Salute & Benessere Mare e ciclo mestruale, cosa fare per godersi la vacanza senza sofferenze?

Mare e ciclo mestruale, cosa fare per godersi la vacanza senza sofferenze?

CONDIVIDI

Il connubio mare e ciclo mestruale è una scocciatura per ogni donna. Cosa fare per godersi a pieno le ferie se avete il ciclo? Consigli pratici.

come godersi il mare col ciclo mestruale

Mare e ciclo mestruale non sono mai andati a braccetto.

Per tutte le donne averlo in vacanza e soprattutto al mare è una vera scocciatura.

Anche se oramai grazie agli assorbenti interni è possibile fare tutto quali sono le accortezze da avere per godersi la vacanza a pieno?

Si scatenano le domande nella nostra testa pensando a cosa indossare, se usare o no gli assorbenti interni, cosa mangiare e molto altro.

Scopri cosa devi fare per goderti al massimo le ferie estive anche se hai il ciclo mestruale.

Mare e ciclo mestruale: cosa fare per goderti le ferie

Il ciclo mestruale è una peculiarità che appartiene a noi donne e ci accompagna dall’adolescenza fino alla temuta menopausa.

Oltre allo scomodo flusso di sangue siamo attanagliate da dolori e fastidi per almeno 3-4 giorni se non peggio durante l’intera durata delle mestruazioni.

Mal di testa, pancia gonfia e crampi addominali, mal di schiena, umore volubile e molto altro: sono solo alcuni dei sintomi che si provano quando si ha il ciclo.

Al mare fare il bagno, stare sotto il sole o divertirsi in una partita di beach volley non sempre è piacevole quando si è indisposte.

Vuoi fare il bagno senza che qualcuno si accorga che hai il ciclo? Ecco cosa fare, puoi scegliere tra:

  • Indossare un’assorbente interno e poi tuffarsi
  • Fare una doccia fredda affinché il flusso si blocchi momentaneamente per entrare velocemente in acqua.
  • Indossare la coppetta mestruale e farsi il bagno tranquille
  • Utilizzare un costume-assorbente di ultima generazione se non avete troppo flusso

Come potete notare sono molte le possibilità che avete per fare il bagno in totale comodità.

Durante il ciclo mestruale il vostro corpo è sotto stress e dovete averne cura.

Mangiando bene e bevendo molto senza disidratarvi potrete godervi la vacanza senza brutte sorprese come svenimenti, dolori e crampi addominali, mal di testa.

Evitate di esporvi ore sotto al sole cocente e nelle ore maggiormente calde perché potreste anche collassare.

Prendete piuttosto il sole migliore cioè dalle 9.00 alle 11.30 e dalle 4.00 alle 19.00.

Per godersi tutta la vacanza nel suo complesso è fondamentale avere delle accortezze se siete indisposte:

  1. Non esponetevi al sole nelle ore calde
  2. Non indossate abiti troppo stretti e costrittivi, prediligete tessuti freschi e in cotone
  3. Se fate il bagno in acqua clorata o salata sciacquatevi sempre prima di asciugarvi (soprattutto la zona genitale)
  4. Non utilizzate l’assorbente interno per troppe ore, limitatevi a circa 5 ore e se potete alternarlo con quello esterno è ancora meglio
  5. Se prendete la pillola anticoncezionale attenzione a prendere il sole senza crema potreste macchiarvi la pelle. Controllate che l’anticoncezionale non sia fotosensibile.
  6. La sera rilassatevi con un bagno caldo e tenete le gambe distese verso l’alto per 20 minuti. La micro circolazione ne gioverà.