Home News Marco Carta, rito abbreviato per il cantante: la verità sul furto delle...

Marco Carta, rito abbreviato per il cantante: la verità sul furto delle magliette a La Rinascente

CONDIVIDI

Marco Carta chiede il rito abbreviato per il furto delle magliette alla Rinascente di Milano: la verità sul caso

Marco Carta
Marco Carta

Il cantante cagliaritano, Marco Carta, ha chiesto il rito abbreviato per furto nella Rinascente a Milano in cui è accusato, insieme alla sua amica Fabiana Muscas di aver rubato ben 12 magliette di valore.

La richiesta di Marco Carta

Una delle voci più amate del nostro Paese è quella di Marco Carta. Il giovane cantante ha raggiunto la notorietà dopo la vittoria al talent show Amici di Maria De Filippi che gli ha permesso di scalare le classifiche italiane con i suoi brani. Negli ultimi anni, Marco Carta ha costruito una carriera di tutto rispetto ma qualcosa è cambiato qualche mese, insieme ad una sua amica, pare abbia commesso un furto di alcune magliette di valore.  La vicenda si è svolta in un negozio molto noto: Rinascente di Milano.

Sembrerebbe, infatti, che insieme alla sua complice, abbia nascosto alcune maglie di valore cercando di uscire dal negozio senza pagarne il prezzo ma i due sono stati beccati dalla ha scelto il rito abbreviato per il furto di alcune magliette avvenuto alla Rinascente di Milano il 31 maggio.

L’Udienza del 6 novembre

Il pm Nicola Rossato, ha acquisito  le immagini delle telecamere del grande magazzino milanese. Vi sono ulteriori testimoni che potrebbero fare luce sulla vicenza.  Secondo quanto riportato dal Il Giornale e L’unione Sarda, tali video dovrebbero avvallare la tesi che il cantante sia coinvolto anche lui nel furto e non solo l’amica:

“QUESTO MATERIALE DOVREBBE SUFFRAGARE L’IPOTESI DEL PM CHE PARE RITENGA CHE ANCHE IL CANTANTE SIA COINVOLTO DIRETTAMENTE NEL FURTO. STANDO A QUANTO FILTRA, PARE CHE LE TESTIMONIANZE ABBIANO RAFFORZATO L’IPOTESI ACCUSATORIA.”

Per tale motivo ha presentato ricorso in cassazione.Per quale motivo? La mancata convalida dell’arresto prevista invece per l’amica 53 enne, Fabiana Muscas.