Home Spettacolo Marco Carta piange la morte della nonna. Il triste addio su Instagram

Marco Carta piange la morte della nonna. Il triste addio su Instagram

CONDIVIDI

Si è spenta la nonna del cantante Marco Carta. Attraverso il suo  grido di dolore, il nipote affranto ha comunicato la perdita ai suoi  followers di Instagram.

Il cantante sardo Marco Carta

La serie di lutti durante la pandemia Covid-19 non si arresta. Ieri anche Elsa Ferrone se n’è andata. La pensionata scomparsa è la nonna del cantante cagliaritano Marco Carta. Il cuore di Elsa Ferrone non ha più retto ai gravi problemi di salute che da anni le davano il tormento.

Ha perso la sua battaglia contro una grave patologia, l’affezionata nonna materna di Marco Carta. Oltre a essere una figura molto presente e amorevole nella vita dell’artista, la signora Elsa Ferrone è stata una vera e propria colonna portante per il 34enne sardo.

Nella sua modesta vita, la nonna del cantante ha creato una solida unità familiare e si è prodigata nel far sentire al nipote l’importanza di essere uniti, soprattutto dinnanzi ai pregiudizi, di fronte ai quali tutti siamo impotenti. Una nonna intraprendente, pronta a fare veramente qualunque cosa per tutti i suoi cari.

Il toccante addio sul social network Instagram

La scomparsa di Elsa Ferrone ha lasciato un vuoto incolmabile nella vita di Marco Carta. Appresa la notizia del decesso della ninna materna, il cantante cagliaritano ha così scritto sul proprio account Instagram:

“È dura lasciarti. Il mio egoismo ti avrebbe voluto per sempre con me, Nonna. Avrei così tante cose da dire per descrivere la tua immensa bellezza ma lascio che chiunque quando guarderà il cielo se ne accorga da sé. Ti amiamo. Buon viaggio Elsina”

Insieme al messaggio commemorativo, sul suo profilo Instagram Marco Carta ha condiviso un emozionante video, registrato durante le scorse festività natalizie. Un filmato in cui si vede il cantante intento a scherzare con l’amata nonna, tra l’allegria e la spensieratezza.

L’ultimo ricordo di una gran donna che, sfortunatamente, adesso è passata a miglior vita. Tuttavia continuerà a vivere nella memoria del 34enne cagliaritano, che sfortunatamente non potrà più abbracciare, suo malgrado, la sua meravigliosa nonna.