Home News Marco Carta, svelato il contenuto dei filmati del furto: il cantante racconta...

Marco Carta, svelato il contenuto dei filmati del furto: il cantante racconta tutta la verità a Live non è la D’Urso

CONDIVIDI

Marco Carta il cantante sardo, rivelate le immagini del furto commesso qualche mese fa nella rinascente di Milano. Carta va dalla D’Urso

Marco Carta
Marco Carta la verità sul furto

Il bravissimo cantante Marco Carta torna ancora a far parlare di se. Il giovane vincitore di Sanremo ed Amici, qualche mese fa è finito sotto la luce dei riflettori, dopo esser stato accusato di aver commesso un grave furto.

Marco Carta e il furto alla Rinascente

Il giovane cantante sardo, è ritornato di nuovo a far parlare di se, dopo il furto commesso in uno dei negozi della Rinascente di Milano. Il giovane infatti secondo i video di sorveglianza, avrebbe rubato alcuni indumenti all’interno di un negozio prestigioso, da un valore molto alto. Il cantante, insieme all’aiuto di una donna, una sua presunta amica, avrebbero architettato il tutto.

Il giovane sia ai giornali, che in alcune trasmissioni televisive si è sempre detto innocente. Marco infatti ha sempre affermato di non aver commesso il furto, ma che sia stata la donna che era insieme a lui ad aver architettato il reato.

Marco Carta a Live-Non è la D’Urso

Le immagino di sorveglianza del furto, sarebbero state riprese dalle telecamere del negozio, esaminate successivamente dai giudici. Il giovane cantante si prepara ad affrontare il processo, dopo le numerose accuse. Marco Carta, infatti ha passato molti mesi difficili, in cui è stato arrestato e rilasciato poco dopo.

Il giovane oggi sta aspettando la sentenza del giudice, ma nel frattempo vuole raccontare tutta la verità nel programma di Barbara D’Urso. Il giovane già ha raccontato la sua versione dei fatti all’interno del programma, dove si è proclamato da sempre innocente.

In questi giorni però, pare che sia sia tenuta la prima udienza del processo che vede Marco Carta imputato per il furto. Ma a quanto pare il cantante non si è presentato alla sentenza, anche se i suoi legali hanno svelato finalmente i contenuti dei video di sorveglianza. Le telecamere di sicurezza del negozio, hanno ripreso tutti i movimenti del giovane insieme alla sua amica Fabiana. Secondo i suoi legali, Marco Carta non avrebbero commesso nessun reato e sarebbe innocente:

“Da quei video si vede che Carta non ha commesso alcun reato – hanno spiegato al Mattino – . Lui è agitato perché non ha mai visto un’aula di un tribunale in vita sua anche se è sicuro della sua innocenza. […] Non è venuto perché questa vicenda gli ha causato molti problemi, per lui è stato un incubo, uno tsunami, come per tutti quelli che vengono coinvolti in vicende giudiziarie”.

Al momento, il secondo appello è stato rinviato ad ottobre e chissà se Marco si presenterà o rinuncerà come ha fatto in questi giorni.