Home Spettacolo Mara Venier, le terribili conseguenze dell’Alzheimer: ‘Sono morta anche io’

Mara Venier, le terribili conseguenze dell’Alzheimer: ‘Sono morta anche io’

CONDIVIDI

Negli ultimi anni l’amatissima conduttrice ha dovuto convivere con la malattia della madre affetta da Alzheimer.

Mara Venier il dramma dell'alzheimer della mamma
Mara Venier

Mara Venier si è lasciata andare a un lungo sfogo con il magazine “Oggi”. La donna ha confidato ai giornalisti di aver sofferto di un oscuro male, che l’ha condizionata per molto tempo.

La conduttrice di Domenica In racconta tutti i retroscena e spiazza i fan che non pensavano che proprio lei potesse essere stata colpita da una simile malattia.

I traumi di Mara Venier

La celebre conduttrice tv, negli ultimi anni, ne ha passati davvero di tutti i colori. La donna stessa si sfoga parlando del periodo buio in cui la tv la considerava una vecchia da rottamare.

Poi, però, le varie produzioni devono essersi ricredute ed è così che la conduttrice è tornata a lavorare. Nel periodo clou della sua attività, però, altri eventi hanno sconvolto la sua vita.

Ad esempio, la terribile morte della madre, Elsa Masci. La donna era malata da tempo e, a seguito di alcune complicazioni, scomparve nel 2015, facendo vivere alla Venier il momento più brutto della sua vita.

La madre era affetta dall’Alzheimer e neanche riusciva più a riconoscere la figlia Mara:

“Il giorno in cui sono andata a trovarla in clinica e lei mi ha detto con gli occhi persi ‘buongiorno signora’ sono morta anche io.”

https://www.instagram.com/p/BzLlFaMHc-A/?utm_source=ig_embed

Anche il periodo del lockdown pare sia stato particolarmente traumatico per la donna, soprattutto perché lei e il marito Nicola Carraro temevano il Coronavirus:

“Nicola è crollato: piangeva continuamente”

Mara Venier Nicola Carraro

La terribile malattia

Tutti questi eventi traumatici hanno provocato nella Venier una terribile malattia, la depressione.

La conduttrice tv ne ha sofferto per alcuni anni, ma grazie al lavoro e all’amore del marito pare ne sia uscita.

“Ho avuto una profonda depressione, pur lavorando, perché per me il lavoro è sempre stato un modo per distrarmi, ma ero davvero piegata, anche se non lo mostravo.”