Home Personaggi Mara Venier, chi era la mamma Elsa Masci? Il ricordo di una...

Mara Venier, chi era la mamma Elsa Masci? Il ricordo di una grande donna

CONDIVIDI

Chi era Elsa Masci, la madre della celebre conduttrice di Rai 1, Mara Venier, scomparsa nel 2015 lasciando un vuoto incolmabile nella figlia

Mara Venier Elsa Masci

Vediamo insieme chi era Elsa Masci, nel ricordo della figlia, la conduttrice tv Mara Venier!

Chi era Elsa Masci

Non si hanno molte notizie relative a Elsa Masci, la mamma della celebre conduttrice di Rai 1, Mara Venier.

La donna si è, infatti, sempre tenuta ben distante dal mondo dello spettacolo, concedendo alla figlia il giusto spazio per sviluppare il proprio talento televisivo, per cogliere le opportunità del settore, fare esperienza e crescere.

All’epoca della nascita della presentatrice tv, la famiglia viveva a Venezia, dopo di che, nel 1950, si era trasferita a Mestre, nel rione Piave.

Oltre a Mara, la Masci ha avuto anche un’altra figlia, Roberta, che è molto legata alla sorella.

La malattia

Il pubblico televisivo ha avuto modo di sentire più volte il nome di Elsa Masci, in special modo a seguito della sua morte, avvenuta nel 2015.

La regina della domenica ha più volte parlato della madre, come quando rilasciò un’intervista al Corriere della Sera. La conduttrice raccontò della terribile malattia della mamma, l’Alzheimer.

Pur di starle accanto nel migliore dei modi, in quel periodo difficile, la Venier aveva lasciato anche il mondo dello spettacolo.

“Il giorno in cui sono andata a trovarla in clinica e lei mi ha detto con gli occhi persi ‘buongiorno signora’ sono morta anche io”

Per la Venier fu terribile la consapevolezza di non essere più riconosciuta dalla madre. Il momento più brutto della sua vita, però, fu la scomparsa della Masci, avvenuta nel 2015 a seguito di alcune complicazioni.

A distanza di anni, il ricordo della madre è per la Venier assolutamente indelebile, e spesso condivide ricordi o scrive post sui social, per mantenere il contatto nonostante il vuoto incolmabile.