Home Politica Mantova, l’assessore indigna: “Si nasce donne fertili oppure donne inutili”

Mantova, l’assessore indigna: “Si nasce donne fertili oppure donne inutili”

CONDIVIDI

Una frase scioccante da parte dell’assessore di Mantova che ha indignato su più fronti, vista l’offesa plateale che non ha lasciato indifferenti

Mantova, l'assessore indigna: "Si nasce donne fertili oppure donne inutili"

Manlio Paganella, assessore di Mantova ha detto una frase che ha indignato tutte le donne e non solo. Ma cosa è successo?

Le parole dell’assessore

Manlio Paganella è l’assessore alla Cultura del Comune di Castiglione delle Stiviere – Mantova – che il 7 marzo ha pronunciato una frase scioccante durante un consiglio comunale:

“si nasce donne fertili o si nasce donne inutili”

Dopo questa esternazione il gelo in aula e la protesta immediata delle consigliere PD presenti sul posto.

L’indignazione delle donne

Graziella Gennai, Cecilia Carattoni e Elena Cantoni hanno abbandonato l’aula e richiesta la revoca della delega al Sindaco Enrico Volpi visto che queste parole sono indegne nei confronti di tutte le donne.

Ma il Sindaco si è voluto immediatamente dissociare dalle aspre dichiarazioni dell’Assessore in una intervista per La Stampa:

“ha anche detto che questa è una reazione a noi dell’opposizione che lo abbiamo criticato per le sue scelte”

Non solo, anche l’assessore della Lega di Castiglione si è voluto dissociare completamente da tali affermazioni:

“riteniamo doveroso dissociarci dalle parole pronunciate da paganella nel corso del suo intervento”

Evidenziando che pur riconoscendo il clima di forte tensione personale – che si sono concentrate intorno all’assessore, nessuno possa giustificare un tale comportamento:

“riteniamo condannare anche la strumentalizzazione che sta avvenendo in questi giorni”

Cosa succederà all’assessore? Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti sul caso e sulle conseguenze della sua frase che ha indignato tutta Italia.