Home Televisione Manifest 2 seconda stagione: dove eravamo rimasti?

Manifest 2 seconda stagione: dove eravamo rimasti?

CONDIVIDI

Manifest 2 torna su Canale 5 con la seconda stagione della serie tv, scopriamo insieme tutte le anticipazioni delle nuove puntate

Manifest 2

Scopriamo tutti i dettagli relativi a Manifest 2! Le anticipazioni della serie tv svelano che, in questa seconda stagione, verranno chiarite molte questioni lasciate aperte nella season di esordio!

Il ritorno di Manifest 2

Manifest 2 tornerà su Canale 5 venerdì, 10 luglio 2020, in prima serata a partire dalle ore 21.20 circa con i primi tre episodi. A seguire, ogni venerdì verranno trasmessi tre episodi dei sedici che compongono la seconda stagione.

La trama della seconda stagione

La seconda stagione della serie tv avrà il compito di dare risposta a molti interrogativi e a varie questioni lasciate aperte nell’arco della prima stagione.

Già nella prima season, Manifest ha risposto a molte domande sul mistero del Volo 828. Adesso, però, personaggi avvincenti e complessi e relazioni contorte si intrecceranno e avranno il compito di chiarificare molti punti in sospeso.

Dove eravamo rimasti

L’episodio numero sedici che aveva concluso la prima stagione era quello intitolato “Estimated time of departure” (Orario stimato di partenza).

Manifest 1 racconta la scomparsa del volo 828 della Montego Air dalla Jamaica a New York City. Tutto inizia quando, durante la permanenza in aria, alcune leggere turbolenze scuotono la serenità del volo.

Soltanto cinque anni e mezzo dopo, i volo, con i suoi 191 passeggeri, riappare e atterra all’aeroporto di New York. Tutto il gruppo è sano e salvo ma inconsapevole di essere stato disperso da quasi sei anni.

Il cast

Nel cast di Manifest 2 sono riconfermati attori quali Melissa Roxburgh, Josh Dallas, Athena Karkanis, J. R. Ramirez, Luna Blaise, Jack Messina, e Parveen Kaur.

Sarà promosso al cast principale l’attore Matt Long, interprete di Zeke Landon. A questi nomi già citati si uniranno Yasha Jackson, Josh Dallas, Garrett Wareing, Leah Gibson e Carl Lundstedt.