Home News Maltempo, Italia in ginocchio: a Taranto gru precipita in mare “Un uomo...

Maltempo, Italia in ginocchio: a Taranto gru precipita in mare “Un uomo sparito nel nulla”

CONDIVIDI

L’Italia è in ginocchio per il maltempo e a Taranto un uomo è scomparso nel nulla, dopo che la sua gru è precipitata in mare

Maltempo
Maltempo – Gru di Taranto finita in mare

Il maltempo ha messo in ginocchio quasi tutto il nostro Paese tra grandinate e alluvioni. Ma a Taranto proseguono le ricerche di un uomo scomparso nel nulla, mentre lavorava nella sua gru.

Grandinate e alluvioni in tutta Italia

Una giornata da dimenticare e un luglio che sta portando notevoli disastri, dal caldo torrido sino a temperature autunnali accompagnate da vento e grandine.

Una su tutte Pescara che ieri è stata investita da una grandinata record, con chicchi grandi come arance che hanno provocato 18 feriti e tantissimi danni soprattutto ai campi. Tantissime le auto sommerse ma per fortuna nessun morto.

Sono stati i sommozzatori ad effettuare le ricerche, visto che le auto sono state sommerse letteralmente da due metri di acqua – temendo il peggio. Essendo torbida, si farà una ulteriore verifica nella giornata di oggi per escludere totalmente la presenza di morti e feriti.

A Cervia – Ravenna – una tromba d’aria si è abbattuta contro tutto travolgendo alberi, auto e pullman. A Milano Marittima 200 pini secolari sono caduti segnando un vero disastro ambientale.

Gru precipita a Taranto, uomo disperso

Taranto è stata colpita da raffiche di vento molto forti, tanto che una delle gru posta sul quarto sporgente dello stabilimento dell’azienda Arcelor Mittal Italia è precipitata in mare, in pochissimi secondi.

Cosimo Massari, uomo di 31 anni operante sopra il mezzo, risulta essere disperso dopo il volo in acqua: immediati i soccorsi che non hanno l’hanno ancora trovato.

Le ricerche nella notte sono state sospese per paura di altri crolli e dovrebbero riprendere questa mattina.