Home News Maltempo al Nord Italia: frane e allagamenti in Liguria. In Veneto scatta...

Maltempo al Nord Italia: frane e allagamenti in Liguria. In Veneto scatta l’allerta rossa

CONDIVIDI

Italia in ginocchio per l’ondata di maltempo che dalla notte scorsa si sta abbattendo sulla Liguria e sul Veneto.

maltempo nord Italia

Proprio in questa regione, Luca Zaia ha proclamato l’allerta rossa, in Liguria invece resta l’allerta arancione.

Maltempo in Liguria

Ondata di maltempo al nordovest, in particolare in Liguria dove, dalla scorsa notte, sono in corso piogge abbondanti e temporali, che hanno provocato diversi danni nella regione, ormai da ore nella morsa del maltempo.

Sulle coste liguri le piogge sembrano essersi attenuate, per spostarsi verso le zone interne. Temporali e pioggia sono resi ancor più pericolosi dal forte vento che sta soffiando sull’intera regione, ad oltre 80 Km orari.

Italia spaccata in due quella di questo venerdì pomeriggio: al Sud si sono infatti registrate punte di 29 gradi a Palermo e nel Messinese. Nei pressi di Sestri Levante sono caduti oltre 230 millimetri di pioggia.

Paura anche per eventuali straripamenti del Petronio e del Gromolo, visibilmente ingrossati per via delle forti piogge cadute sulla regione.

Questa mattina a Chiavari si è registrata l’esondazione del fiume Entella, che ha sversato acqua in alcune strade della cittadina. Allagamenti anche sull’autostrada A7, dove si sono registrate lunghe code anche per via di un incidente.

Allerta rossa in Veneto

Intanto, in Veneto il governatore regionale, Luca Zaia, ha annunciato l’allerta rossa.

“Siamo in allerta rossa. Ho sentito il commissario del Mose e so che forse si attiveranno le paratoie e, per la prima volta, non sarà un semplice test”

ha fatto sapere il presidente.

Nella città lagunare è prevista acqua alta fino a 135 centimetri, quindi potrebbe rendersi necessaria l’attivazione del Mose. Sollevamento che, però, non è stato ancora deciso.

Le paratoie serviranno ad isolare la laguna dal mare, per evitare un allagamento nei picchi di alta marea, come quello previsto per questa giornata.

Intanto, nel Varesotto alcune persone hanno dovuto abbandonare le loro abitazioni per via di una frana, mentre in Piemonte è scattata l’allerta arancione.