Home Spettacolo Maltempo Sicilia, l’acqua travolge una villa in Sicilia. Muoiono nove persone

Maltempo Sicilia, l’acqua travolge una villa in Sicilia. Muoiono nove persone

CONDIVIDI

Maltempo in Sicilia: piogge torrenziali e allagamenti hanno messo in ginocchio Palermo. Trovate morte 10 persone in poco tempo.

La situazione in Sicilia a causa del maltempo, è molto grave. Piogge abbondanti infatti, si sono abbattute sulla Sicilia, provocando distruzione e allagamenti. Molte le vittime del maltempo; i soccorsi infatti hanno trovato 10 persone morte, di cui 9 facevano tutte parte della stessa famiglia. Il fiume Milcia, infatti, ha allagato una villetta che si trovava nei dintorni uccidendo padre, figli, e nonni. Una vera e propria strage familiare che mette in allarme la Sicilia.

Ma queste non sono le uniche vittime di questa terribile situazione, i soccorsi purtroppo hanno ritrovato anche i corpi di due bambini di  1 e 3 anni, insieme al corpo ad un ragazzo di 15 anni. 

Morti a Cammarata

Maltempo Sicilia
Maltempo Sicilia 10 morti

Ma il mal tempo non ha risparmiato nessuno, ad Agrigento, una coppia di giovani tedeschi, si trovavano nella loro auto quando sono stati travolti e uccisi a causa di un torrente esondato. Purtroppo la loro auto è stata ritrovata proprio nel torrente; a dare l’allarme è stata proprio la struttura dove erano ospitati.

Tantissime le vittime di questo mal tempo che sta provocando veri e propri disagi. Strutture e case completamente distrutte, e i sacrifici di una vita andati in fumo. Purtroppo la situazione non tende a migliorare e le vittime continuano ad aumentare a dismisura.

Alcune famiglie residenti nei pressi del fiume Akragas, sono sta evacuate urgentemente. Il fiume è esondato e le famiglie sono state portate lontane e al sicuro da un possibile allagamento.

I disagi sono veramente tanti e la Sicilia ha bisogno davvero di un grosso aiuto su tutti i fronti. Il maltempo ha causato forti disagi, ed infatti anche il monitoraggio della circolazione stradale ormai non è più sotto controllo.