Home Cronaca Sente un dolore improvviso in casa: muore famoso parrucchiere

Sente un dolore improvviso in casa: muore famoso parrucchiere

CONDIVIDI

Montecosaro – nelle Marche – piange Massimo Cardelli. La tragedia è avvenuta lo scorso mercoledì mattina.

morto parrucchiere Massimo Cardelli

Quando i soccorsi sono arrivati in casa, per il parrucchiere non c’è stato nulla da fare.

Malore fatale per il noto parrucchiere Massimo Cardelli

Ha accusato un malore mentre si trovava a casa. È anche riuscito a chiedere aiuto, ma quando i soccorsi sono giunti sul posto, per Massimo Cardelli non c’era ormai più nulla da fare.

Il 56enne di Montecosaro, nelle Marche, quando si è sentito male era da solo in casa.

Massimo Cardelli stava trascorrendo la quarantena nella sua abitazione in viale della Vittoria, perché era risultato positivo al Covid-19.

Leggi anche –> 18 Marzo, Giornata Nazionale per le vittime del Covid: un anno dopo tra angosce e speranze

Il mezzo di soccorso è giunto in pochi minuti sul posto. Dall’interno nessuno ha risposto.

Si è reso quindi necessario l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno sfondato la porta dell’appartamento.

Quando sono riusciti ad entrare, ormai per Massimo Cardelli non c’era più nulla da fare.

Chi era la vittima

Il 56enne, parrucchiere di professione, viveva da solo. Nel suo ambiente era molto conosciuto ed apprezzato.

La sua attività era un punto di riferimento non solo per le concittadine di Montecosaro, ma anche per le clienti di tutta la provincia marchigiana.

Lo scorso anno le sue competenze lo avevano addirittura portato al Festival di Sanremo, dove aveva curato l’immagine di alcune ospiti della kermesse canora.

Sul corpo della vittima non verrà eseguito l’esame autoptico e la salma di Massimo Cardelli è già stata restituita ai familiari.

Leggi anche –> Sonia Battaglia non ce l’ha fatta, la 54enne era entrata in coma pochi giorni dopo il vaccino

Nei prossimi giorni sarà celebrato il funerale.

Come riporta anche Il Resto del Carlino, alla notizia della sua morte, sul web si stanno susseguendo messaggi di cordoglio da parte di quanti lo conoscevano e lo apprezzavano.