Home Cronaca Bari, la madre le toglie il cellulare, lei si lancia dal balcone:...

Bari, la madre le toglie il cellulare, lei si lancia dal balcone: 12enne in gravissime condizioni

CONDIVIDI

La tragedia è avvenuta a Turi. La ragazzina, di nazionalità cinese, si trova ora ricoverata all’ospedale Miulli di Acquaviva.

madre le toglie il cellulare, lei si lancia nel vuoto

Gli inquirenti stanno cercando di capire se la 12enne abbia preso parte a qualche sfida social, come quelle che le cronache hanno tristemente rese note negli ultimi mesi.

La madre le toglie il cellulare, lei si lancia dalla finestra

L’ha messa in punizione, requisendole il suo smartphone. Lei però quel gesto non l’ha gradito per nulla e ha deciso di lanciarsi dal secondo piano.

Protagonista della drammatica vicenda una ragazzina di 12 anni, di origini cinesi, ma residente a Turi, nel barese, insieme alla sua famiglia.

Dopo un’accesa discussione con la madre, la donna ha deciso di metterla in punizione, togliendole il cellulare.

La 12enne ha così messo in atto il suo folle piano e si è lanciata dal secondo piano della sua abitazione.

Un volo di 9 metri che poteva costarle la vita e che l’ha ridotta in gravi condizioni.

La ragazzina – come riferisce anche Il Quotidiano di Puglia – è stata immediatamente soccorsa dai sanitari del 118 e trasferita all’ospedale Miulli di Acquaviva.

Indagini in corso

Sulla vicenda sono in corso le indagini delle forze dell’ordine, che mirano ad accertare se il tentativo di suicidio sia legato soltanto al rimprovero della madre o se la ragazza stesse tentando di partecipare a qualche gioco o sfida mortale sui social, come già accaduto in altri casi tristemente noti.

Leggi anche –> Ivrea, bimba di 12 anni trovata morta impiccata in bagno: l’ombra di una folle sfida su Tik Tok

“Il fatto che questi ragazzini giungano a compiere gesti del genere, significa che la società ha un malessere dentro di sé. Dobbiamo adoperarci affinché gesti come questo non si verifichino mai più”

ha detto Fabio Topputi, assessore alle Attività produttive del comune di Turi.  

Leggi anche –> I fratelli Bianchi a processo per un altro pestaggio: massacrarono un 40enne indiano