Home Casi Maddie McCann, trovato in un video il nascondiglio di Brueckner: “Indizi importanti”

Maddie McCann, trovato in un video il nascondiglio di Brueckner: “Indizi importanti”

CONDIVIDI

Il caso di Maddie McCann sta mettendo a dura prova gli inquirenti che ora hanno tra le mani un video dove si vede il nascondiglio di Brueckner.

Maddie McCann, trovato in un video il nascondiglio di Brueckner: "Indizi importanti"

Ci sono altre novità sul caso complicato della piccola Maddie McCann con un video che evidenzia quale fosse il nascondiglio del sospettato numero uno.

Che cosa si vede nel video di Brueckner?

La bimba è stata rapita nel 2007 e aveva solo tre anni. Da quel momento tantissime le indagini e le ipotesi su cosa potesse esserle accaduto: una tra tutte il sospettato numero uno Christian Bruekner che si trova in carcere per rispondere di altri reati.

Gli inquirenti hanno scoperto sino ad ottomila immagini e video che sono stati salvati su disco rigido oppure chiavette usb: l’oggetto è il nascondiglio segreto del sospettato numero uno. Secondo gli inquirenti al suo interno ci potrebbero essere indizi vitali che porterebbero alla risoluzione di questa annosa vicenda.

Il procuratore Wolters alla Tv australiana “60 Minutes” ha dichiarato:

“al momento non sono autorizzato a commentare questa notizia, quindi non sono in grado di dire se ci siano o meno immagini di maddie”

La televisione australiana ha mandato in onda un filmato con il presunto nascondiglio del sospettato numero uno, dove si vede la polizia che scopre un camper dove sono stati trovati dei costumi da bagno, probabilmente di appartenenza delle sue vittime. Il pedofilo infatti non avrebbe solo messo gli occhi su Maddie ma anche su Inga Gehriscke scomparsa nel 2015 dalla Sassonia.

Nelle immagini che sono andate in onda si è vista una struttura quasi a pezzi in un posto vicino a Neuwegersleben – con parti di computer e scatole di plastica disseminate all’esterno.