Home Casi Maddie McCann, “Non abbiamo prove”: Brueckner libero da luglio?

Maddie McCann, “Non abbiamo prove”: Brueckner libero da luglio?

CONDIVIDI

Non ci sarebbero prove concrete su quanto accaduto a Maddie McCann tanto che Brueckner potrebbe essere libero da luglio. Ecco cosa è emerso.

Maddie McCann, "Non abbiamo prove": Brueckner libero da luglio?

Non ci sono prove della morte e della sparizione di Maddie McCann? Questo potrebbe comportare la liberazione di Brueckner dal prossimo mese.

Le dichiarazioni degli inquirenti su Brueckner

Il procuratore tedesco Wolters ha rilasciato una intervista al giornale “Braunshweig Zeitun” parlando del caso della povera bambina scomparsa e del sospettato numero uno:

“bisogna essere realistici, potremmo non riuscire a trovare le prove per incriminare Brueckner”

Questo dopo tutte le dichiarazioni che sono state fatte davanti ai media internazionali e dopo l’annuncio della morte della piccola Maddie. Il magistrato che ne ha creato il caso ora deve fare un piccolo passo indietro e la ricerca delle prove potrebbe essere ad oggi impossibile.

Il sospettato numero uno ora in carcere per altri reati ora potrebbe uscire il prossimo mese, senza alcuna accusa per il caso Maddie nonostante gli inquirenti siano convinti della sua colpa. Ci sono molteplici indizi e testimonianze ma nessuna prova concreta.

Gli avvocati difensori di Brueckner hanno puntato il dito contro la polizia tedesca proprio per averlo fatto estradare e processare ancora prima della scomparsa di Maddie, sostenendo questo atto illegale. Il 16 luglio si chiarirà la condanna di stupro a suo carico ma se la Corte di Giustizia Eurpea dovesse annullare la sentenza, l’uomo tornerebbe libero:

“dobbiamo essere abbastanza realistici e ammettere che l’indagine potrebbe non comportare una denuncia per omicidio della piccola maddie. l’indagine potrebbe essere arrestata se non riusciamo a trovare le prove mancanti”