Home Casi Maddie McCann, la descrizione agghiacciante di Brueckner sulla presunta morte: parla un...

Maddie McCann, la descrizione agghiacciante di Brueckner sulla presunta morte: parla un testimone

CONDIVIDI

Spuntano ogni giorno nuovi elementi sulla presunta morte di Maddie McCann: ecco come avrebbe descritto il gesto Brueckner ad alcuni testimoni.

Maddie McCann, la descrizione agghiacciante di Brueckner sulla presunta morte: parla un testimone

La vicenda di Maddie McCann ogni giorno fa emergere nuovi elementi e nuove testimoniaze. Il racconto sulla sua presunta morte ha lasciato senza parole.

Il racconto sulla presunta morte di Maddie

Christian Bruecker è il sospettato numero uno per la scomparsa della piccola Maddie nel 2007 e anche per quella di altri due bambini, uno sempre in Portogallo e uno in Germania.

Il cittadino tedesco di 43 anni oggi è detenuto in Germania per rispondere dell’accusa di diversi reati. Sono molteplici le testimonianze che stanno emergendo in queste ore e il sospettato numero uno avrebbe descritto una presunta morta – o meglio la modalità della stessa – durante una conversazione.

Secondo la Polizia quest’uomo è aggressivo e perde il controllo molto facilmente. Lenta Jolitz di 42 anni ha lavorato per il sospettato numero uno tra il 2012 e il 2014 – quando era gestore di un chiosco di bevande in Germania – e conferma il carattere aggressivo. Come racconta anche UrbanPost, Lenta ha raccontato di un episodio agghiacciante nel momento in cui in televisione c’era un programma dedicato alla scomparsa di Maddie:

“Adesso la bambina è morta e basta. puoi far scomparire rapidamente un cadavere! Anche i maiali mangiano carne umana!”

Ma non sarebbe l’unica testimonianza. Infatti, come si evince su Messaggero, Peter Erdmann lavorava in una scuola elementare e racconta le attenzioni dell’uomo verso i bambini:

“regalava ai bambini orsacchiotti e giocattoli, forse con l’intento di adescarli”