Home Spettacolo Lutto per Marco Giallini: “Non posso credere che mia moglie stia al...

Lutto per Marco Giallini: “Non posso credere che mia moglie stia al cimitero” il dramma dell’attore

CONDIVIDI

Marco Giallini, in un interista a “La Gazzetta dello sport”, ha raccontato del suo dramma familiare ” Non ci credo ancora”

Marco Giallini

Il bravissimo attore italiano Marco Giallino, ha raccontato in un intervista a “La Gazzetta dello Sport” il suo dramma familiare che da poco lo ha colpito la sua famiglia. In occasione della presentazione del suo film “Domani è un altro giorno“, il bravissimo Giallini interpreta Giuliano, un uomo che scopre di avere un brutto male e sceglie di non curarsi,  arrendendosi alla malattia, intraprendendo però, un viaggio di quattro giorni, per dire addio al mondo che lo circonda. Il film per Giallini è stato anche un modo per esorcizzare, la morte della moglie, scomparsa proprio nel 2011 a causa di un emorragia celebrale. Lo stesso attore durante l’intervista, ha raccontato anche il del dolore, che ancora oggi, a distanza di 8 anni, lo affligge :

Il dolore? Quello che è successo, così improvvisamente poi, non si esorcizza. Puoi solo provare a rimuoverlo. So che può sembrare brutto, ma inizio ad andare al cimitero solo adesso.

Con molto dolore ancora nel cuore, l’attore ha proseguito dicendo:

Inoltre, l’attore ha anche rivelato che ha rischiato la vita anche lui qualche anno fa. Un incidente in moto, infatti lo ha messo faccia a faccia con la morte. Un incidente che per poco non gli è costato la vita, tanto che oggi ha deciso di vivere a pieno attimo per attimo la vita insieme all’amore dei suoi 2 figli.