Home Spettacolo Luke Perry ricoverato d’urgenza per un ictus: Dylan di Beverly Hills in...

Luke Perry ricoverato d’urgenza per un ictus: Dylan di Beverly Hills in ospedale

CONDIVIDI

Luke Perry, l’attore di Beverly Hills 90210, ha purtroppo avuto un malore. Le condizioni non sembrano promettere bene. Ecco cosa è successo all’attore americano

Dylan, Luke Perry
Luke Perry ictus

Luke Perry è uno degli attori americani più amati di sempre, grazie anche al ruolo di Dylan, nella famosissima serie di Beverly Hills 90210, amatissima e seguitissima negli anni ’90.

Luke Perry ha avuto un ictus

L’attore Luke Perry, noto per il aver interpretato Dylan MicKay nella famosa serie, era nella sua casa a Sherman Oaks quando è stato improvvisamente colpito da un malore. Pare che a colpirlo sia stato un ictus. La notizia è di poche ore fa e purtroppo non si sa nulla sulle sue condizioni.

Tutti, ancora oggi a distanza di anni dalla famosa serie Beverly Hills 90210, viene ricordato e amato per il suo ruolo. Quel che è finora trapelato è poco. Pare che a colpirlo sia stato un ictus nella sua casa a Los Angeles.

Dylan tra la vita e la morte

Perry, 52 anni, a Los Angeles attualmente stava lavorando alle riprese di Riverdale. I fan dell’attore si sono ovviamente subito allarmati per la notizia sulle sue condizioni per adesso non ci è dato sapere nulla.

E’ trapelato la dinamica: il 911 ha risposto a una chiamata a casa dell’attore a Sherman Oaks alle 9.40 del mattino. Secondo quanto riportato da Tmz:

“Perry è stato trasferito al più vicino ospedale e non si sa in che condizione sia in questo momento”.

L’ictus di Luke Perry è arrivato proprio nel giorno in cui la Fox ha annunciato un reboot della serie proponendo il teaser che ha fatto rivivere ai fan dell’epoca l’emozione di un grande ritorno degli attori che hanno segnato un’epoca.

Speriamo che si rimetta in salute e che possa partecipare al rilancio della serie che ha fatto la sua fortuna.