Home Cronaca Lucca, ragazza in bici investita da un’ambulanza: il conducente era ubriaco

Lucca, ragazza in bici investita da un’ambulanza: il conducente era ubriaco

CONDIVIDI

L’incidente si è verificato intorno alle 13 di questa mattina a Lucca. Il 58enne alla guida del mezzo era già risultato due volte positivo all’alcoltest.

giovane investita ambulanza Lucca

Tre anni fa infatti gli era già stata revocata la patente.

Investita una giovane in bici a Lucca

Una disattenzione che avrebbe potuto avere risvolti ben più gravi quella registrata questa mattina a Lucca, dove un’ambulanza ha investito una donna in bici.

Come riferisce anche Fanpage, l’incidente è avvenuto in piazza San Salvatore. Alla guida dell’ambulanza un volontario 58enne che è risultato positivo all’alcoltest.

Il mezzo viaggiava a velocità contenuta, circa 30 chilometri, quindi l’impatto con la bici non è stato fortissimo. Quando le forze dell’ordine hanno effettuato l’alcoltest, l’esito è stato positivo, 1,9 grammi al litro per l’esattezza.

Revocata la patente 3 anni fa

Le forze dell’ordine hanno scoperto che l’autista dell’ambulanza vive da solo in un’abitazione messa a disposizione da un’associazione che lo segue da tempo.

Il 58enne infatti aveva già avuto in passato qualche problema durante il servizio e soffriva da tempo di alcolismo. In diverse occasioni i servizi sociali e le associazioni di volontariato erano corse in suo aiuto.

La donna investita è stata immediatamente soccorsa e trasferita in ospedale. La diagnosi ricevuta nel nosocomio è stata di un leggero trauma agli arti inferiori.

Il 58enne è stato ora denunciato per guida in stato di ebbrezza. Rischia di dover pagare una sanzione che va dai 1.500 a 6.000 euro, oltre all’arresto da 6 mesi a un anno.

Sospesa anche la patente da uno a due anni, che diventano 4 se  il veicolo appartenga a una persona diversa dal conducente, come nel caso dell’incidente avvenuto questa mattina in piazza San Salvatore a Lucca.