Home Cronaca Lucca, famiglia stroncata dal virus: madre, padre e figlio morti in 20...

Lucca, famiglia stroncata dal virus: madre, padre e figlio morti in 20 giorni

CONDIVIDI

La comunità di Massarosa è sconvolta per la perdita di una famiglia intera morta per il Covid in pochi giorni.

La famiglia era molto conosciuta in provincia di Lucca, dopo la morte di Carmine e dei genitori Felice e Carmela restano altri due figli di cui uno ha contratto il virus.

Lucca, famiglia sterminata dal Covid

Ecco i dettagli di questa storia che ha tenuto una comunità intera con il fiato sospeso fino al tragico epilogo dopo un lungo ricovero. Il dolore di tutti si stringe attorno ai famigliari.

Famiglia stroncata dal Covid in pochi giorni

La vicenda che ha scioccato un’intera comunità arriva da Massarosa in provincia di Lucca.
Nel piccolo centro è avvenuto l’impensabile, una famiglia è stata contagiata dal Covid e purtroppo non ce l’ha fatta.

Stiamo parlando della famiglia Rozza che molti conoscevano in paese, come riporta anche Fanpage.
Ad ammalarsi è stato il padre Felice di 70 anni, seguito poi dal figlio Carmine di 47 anni e dalla moglie Carmela di 67.

I tre erano stati ricoverati ma nonostante tutte le cure a cui i medici li hanno sottoposti non sono riusciti a salvarsi.
Sono spirati uno dopo l’altro a partire dalla fine di novembre con la morte di Felice fino a quella della Petillo solo poche ore fa.

La morte del 47enne Carmine ha colpito particolarmente poiché l’uomo a quanto emerge dalle prime testimonianze non aveva patologie pregresse.

Il cordoglio della comunità: “Storia straziante”

La comunità di Massarosa ha seguito la vicenda col fiato sospeso temendo per la famiglia. Dopo la scomparsa dei tre il cordoglio è enorme e le parole del sindaco del piccolo centro in provincia di Lucca hanno commosso tutti.

“Una storia straziante e di straordinario dolore”

Ha ammesso il promo cittadino, porgendo le condoglianze di tutti i cittadini ai restanti membri della famiglia Rozza, due figli tra cui uno miracolosamente guarito al virus che ha ucciso i suoi cari.

“L’intera comunità si è stretta attorno ai figli e parenti rimasti.. Una presenza la mia che vuole essere anche segno di vicinanza simbolica a tutte le altre famiglie delle vittime del Covid.. “

Le esequie si sono tenute nella Chiesa di San Jacopo nella cittadina di Massarosa e ci uniamo al cordoglio per tutte le vittime e le famiglie di chi ha perso la battaglia contro il virus in questi lunghi mesi.

Se vuoi restare aggiornato sugli ultimi dati del coronavirus in Italia leggi il bollettino.