Home Casi Luca Tacchetto e Edith Blais, oggi rientrano in Italia: “Sono scappati dai...

Luca Tacchetto e Edith Blais, oggi rientrano in Italia: “Sono scappati dai loro sequestratori”

CONDIVIDI

Luca Tacchetto e la sua fidanzata Edith Blais sono stati liberati dopo 15 mesi di prigionia in Mali. Oggi il rientro in Italia.

Luca Tacchetto e Eidith Blais, oggi rientrano in Italia: "Sono scappati dai loro sequestratori"
Luca Tacchetto e Edith Blais

Luca Tacchetto e la sua compagna sono liberi e oggi è previsto il rientro in Italia. Ecco le loro condizioni di salute.

La liberazione del ragazzo italiano e la sua fidanzata dopo 15 mesi

Luca e Edith sono stati rapiti in Burkina Faso nel dicembre del 2018 e liberati ieri in Mali.

La ricostruzione che è stata messa in luce dal capo della missione Onu – come riporta anche Quotidiano.net – sottolinea che i due ragazzi siano riusciti a fuggire dai loro sequestratori.

Una volta fuori, hanno fermato un’auto e chiesto aiuto: il loro soccorittore ha portato loro alla base dei caschi blu Onu:

“Sono sicuramente riusciti a fuggire. sono stati prelevati da un piccolo veicolo civile che li ha portati nel campo di minusma”

Come da affermazione di Mahmat Saleh Annadif.

Ora i due ragazzi sono in buone condizioni di salute e il Ministro Luigi Di Maio è stato contattato da Francois Philippe Champagne:

“In questo momento di difficoltà per il nostro paese arriva una bellissima notizia: il nostro connazionale Luca Tacchetto è libero. l’ho sentito al telefono e sta bene. ho sentito anche il padre”

Ringraziando tutti gli apparati di Stato che hanno in questo periodo operato per liberare i due ragazzi.

Il rientro a casa di Luca e Edith

È previsto per oggi il rientro dei due ragazzi, come si evince da Agi.  I due ragazzi stanno bene e si attendono le loro dichiarazioni e il racconto di questi mesi di sequestro.