Home Casi Luca Sacchi, chi è Clementina: la donna tra Anastasiya e Princi marcata...

Luca Sacchi, chi è Clementina: la donna tra Anastasiya e Princi marcata stretta dalla Procura

CONDIVIDI

Nell’attesa che Valerio Del Grosso venga interrogato per l’omicidio di Luca Sacchi, spunta Clementina – una donna che ora la Procura marca stretta

Luca Sacchi
Luca Sacchi

Chi è Clementina? La Procura vuole vederci chiaro sul ruolo di questa ragazza nell’omicidio di Luca Sacchi in attesa che Valerio Del Grosso dica la sua verità.

L’interrogatorio a Del Grosso e Anastasiya

Mancano poche ore all’interrogatorio di Valerio Del Grosso che in queste ore ha chiesto di poter vedere il Pm, ora convinto a dire tutta la verità su questa annosa questione.

In attesa delle sue parole, questa mattina Anastasiya è stata fotografata dai giornalisti mentre si recava in Caserma per l’obbligo di firma e ha cercato di scacciare loro chiedendo di essere lasciata in pace. Proprio lei nei prossimi giorni  – in teoria domani – potrebbe essere ascoltata così da avere un quadro degli eventi che verranno messi insieme a quelli di Princi.

Tra Anastasiya e Princi c’è stata una relazione? Gli investigatori confermano tale elemento, che darebbe ragione ai sospetti della madre che ha visto alcuni sguardi di intesa tra i due ragazzi mettendo in guardia il figlio.

Gli inquirenti hanno anche scoperto una modalità di invio messaggi utilizzata dalla ragazza, con l’ausilio di una applicazione – qui vi spieghiamo i dettagli – che consente di criptare i testi e le telefonate eliminandole dalla memoria. Cosa doveva nascondere?

Il ruolo di Clementina

In queste ore spunta anche il nome di questa ragazza, per ora rimasta nell’ombra e messa in luce sempre dagli investigatori. La ragazza ha lunghi capelli castani, occhi marroni e fa la cameriera in un bar ora chiuso per ristrutturazione.

Come racconta il Messaggero, la stessa è la fidanzata di Princi e molto amica di Anastasiya che non ha mai rilasciato alcuna dichiarazione, ma che era presente quella sera e potrebbe essere a conoscenza di dettagli molto importanti.

Lei è sempre stata al fianco di Anastasiya, da quando Luca è morto sino al primo ascolto con i Carabinieri con la sua prima deposizione dopo l’aggressione. Successivamente la ragazza e Clementina hanno parlato per dieci minuti: da lì il racconto della rapina e del contenuto dello zainetto con pochi euro e una bottiglietta d’acqua.

Ora si vuole capire che cosa si siano dette in quei dieci minuti e se sia stata l’amica a consigliare tale racconto per non svelare la verità. Teorie che dovranno essere confermate dagli inquirenti.