Home News Perugia, il magistrato Luca Palamara indagato per corruzione

Perugia, il magistrato Luca Palamara indagato per corruzione

CONDIVIDI

Luca Palamara, magistrato, indagato per corruzione dalla Procura di Perugia. Cosa è accaduto?

Perugia, magistrato Luca Palmara
Perugia, magistrato Luca Palmara

Il magistrato Luca Palamara è stato indagato per corruzione, come si evince da La Repubblica.

Indagine per corruzione al Pm Luca Palamara

Su La Repubblica si evince che la Procura di Perugia sta indagando su alcuni magistrati di Roma, tanto che l’ex consigliere del Consiglio Superiore della Magistratura ed ex Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati è indagato per corruzione.

L’articolo in essere cita fonti del tutto anonime, mettendo in evidenza intrighi e particolarità che sono all’interno della magistratura stessa.

Secondo quanto si evince dal quotidiano, il magistrato avrebbe sviluppato dei rapporti:

“molto al di là dell’opportuno”

direttamente con Fabrizio Centofanti – ex capo delle relazioni di Francesco Bellavista Caltagirone, arrestato nel 2018 per frode fiscale.

Sempre il magistrato avrebbe anche stretto dei contatti con Cosimo Maria Ferri – ex sottosegretario PD durante il governo Letta, Renzi e Gentiloni.

L’operazione, secondo Repubblica, si porrebbe nel prendere il controllo del CSM per l’incarico rimasto da assegnare dall‘8 maggio 2019 grazie al pre pensionamento di Giuseppe Pignatone.

La nomina per il CSM

Il successore di Pignatone dovrebbe quindi essere deciso durante la prossima settimana, confermando o meno il nome di Marcello Viola – procuratore generale – che ha ottenuto ben quattro voti.

Il fascicolo è stato aperto un anno fa – come si evince su Il Messaggero – con una indagine partita nel 2017 in merito ad un giro di corruzione del Tar che ha portato all’arresto di Centofanti nel 2018 – ora in attesa di giudizio.

Il magistrato ha già respinto ogni possibile accusa:

“mai chieste notizie ai colleghi”