Home Spettacolo Lory Del Santo racconta la notte di passione con Roberto Mancini: c’entra...

Lory Del Santo racconta la notte di passione con Roberto Mancini: c’entra anche Gianluca Vialli

Dopo la vittoria della finale agli Europei di calcio, spunta un retroscena inedito su Lory del Santo e il flirt con Gianluca Vialli e il CT della Nazionale Roberto Mancini.

Un racconto che ha lasciato milioni di persone a bocca aperta: scopriamo cosa è successo.

Lory Del Santo: “Mi hanno offerto uno stipendio”

L’Italia sta ancora festeggiando per la vittoria degli Europei di calcio e intanto è saltato fuori un retroscena inedito su Lory Del Santo e i suoi presunti flirt. 

Durante un’intervista a Novella 2000, la donna ha raccontato di aver avuto un breve flirt con il CT della Nazionale e addirittura ha potuto scegliere tra lui e Gianluca Vialli.

Dopo quella notte, i due non si sono più frequentati, ma Lory è sempre stata la regina della seduzione e sensualità. 

Infatti negli anni successivi ha avuto diversi flirt, tra cui Aldo Montano.

Ha raccontato che alcuni uomini erano disposti anche a mantenerla pur di averne l’esclusiva: 

“Ce ne sono stati alcuni che mi hanno offerto uno stipendio mensile per essere la loro fidanzata. Delle cifre enormi, che mi avrebbero sistemato per un po’ di tempo. Ma non ce l’ho fatta”.

Lei è sempre stata bellissima, il suo fascino è insuperabile, per questo cadevano tutti ai suoi piedi. 

Lory Del Santo e il flirt con Roberto Mancini

Lory Del Santo aveva già reso pubblico il suo flirt con il buon Mancini, ma in questi giorni è risaltato fuori. 

Tutto è successo diversi anni fa dopo una festa, il Commissario Tecnico giocava nella Sampdoria. 

Era una serata davvero movimentata, ma la donna ha spiegato che aveva scelto Roberto proprio perché era un ragazzo pacato e tranquillo e non aveva l’aria da playboy a differenza di Vialli. 

Lory Del Santo ha raccontato: 

 “Durante la cena loro hanno dimostrato entrambi interesse nei miei confronti. Alla fine scelsi Mancini perché mi aveva dimostrato di essere molto posato. Mi ispirava più fiducia”.

Ma la nota showgirl non ha raccontato solo questo, infatti andiamo di più nei particolari: 

 “Aveva un letto matrimoniale, non era molto lussuosa, ma sufficiente per la notte…”. 

Gianluca Vialli fu respinto, ma da vero amico li accompagnò alla porta della camera. 

Leggi anche –> Gianluca Vialli, il triste annuncio: “Il cancro è più forte di me, non posso batterlo”